Giorgio La Pira

Ultimi contenuti per il percorso 'Giorgio La Pira'

Domenica 29 novembre alle ore 15, nella cattedrale di «San Zeno» in Pistoia si terrà la XXXIII Giornata Internazionale della Pace «G. La Pira» organizzata dal Centro Studi «G. Donati» di Pistoia, appuntamento divenuto ormai tradizionale momento importante per la città di Pistoia. Il tema di quest'anno è: «Popoli solidali, ponti di pace nel mondo col coraggio della legalità, accoglienza e riconciliazione».

Giorgio La Pira è stato un «efficace testimone» di quella «Chiesa “in uscita”» di cui ci parla spesso Papa Francesco, «una Chiesa cioè che va in cerca dei segni della presenza di Dio nel mondo». Lo ha detto l'arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, nell'omelia della Messa per il XXXVIII anniversario della morte di La Pira, celebrata stasera nella basilica di San Marco, a Firenze, dove il «Professore» è sepolto.

«Le città hanno la storia e la forza per lavorare unite per portare tra gli stati più pace, per migliorare il dialogo tra religioni e comunità». Ne è convinto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che oggi si è incontrato al Villaggio La Vela di Castiglion della Pescaia, con i partecipanti al Campo internazionale (5-16 agosto), promosso come ogni anno dall’Opera per la gioventù «Giorgio La Pira».