Consiglio regionale

Ultimi contenuti per il percorso 'Consiglio regionale'

La commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale dà il via libera alla prima variazione di bilancio 2018-2020 della Regione Toscana. L'importo è di 76 milioni spalmato sul triennio su un budget complessivo di 10 miliardi. Risorse aggiuntive sbloccate in sede di conferenza Stato-Regioni.

Dopo la «doccia fredda» arrivata con la nota del ministero dei trasporti a proposito della conferenza dei servizi convocata per l'ampliamento della pista di Peretola, il vicepresidente del Consiglio regionale, il forzista Marco Stella, chiede chiarezza al ministro: «Ampliamento è priorità. Opporsi è follia pura».

La commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale dà il primo via libera alle consultazioni referendarie su tre fusioni dei Comuni: Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d'Elsa, Dicomano e San Godenzo (Firenze), Bibbiena e Ortignano Raggiolo (Arezzo). Sarà l'assemblea toscana nella prossima seduta ad approvare in maniera definitiva le tre proposte di legge collegate per chiamare al voto i cittadini.

Al 31 marzo i detenuti in Toscana erano 3.311, poco sopra la capienza massima. Il nuovo governo si propone di risolvere il problema dell'edilizia carceraria anche con la costruzione di nuovi istituti di esecuzione della pena. Un'idea questa che, però, non trova concorde il garante dei diritti dei detenuti della Toscana, Franco Corleone.

Il Consiglio regionale toscano ha tenuto oggi una seduta speciale sul tema della sicurezza sui posti di lavoro. I dati complessivi mostrano una diminuzione di incidenti, ma la sequenza da gennaio di quest'anno (ben 8 morti) è preoccupante. Buoni risultati dai controlli nelle aziende pratesi: alla prima ispezione su 8.200 il 60% non era in regola; alla seconda erano scese al 23%.