Consiglio regionale

Ultimi contenuti per il percorso 'Consiglio regionale'

Il 1° gennaio prossimo nasceranno in Toscana quattro nuovi comuni, frutto dei processi di fusione: Scarperia e San Piero (Fi), Casciana Terme Lari (Pi), Crespina Lorenzana (Pi), Pratovecchio Stia (Ar).  Il Consiglio regionale, prendendo atto dei risultati dei referendum, all’uanimità ha approvato le leggi istitutive.

L’assessore Vincenzo Ceccarelli ha risposto a un’interrogazione presentata dalla consigliera Monica Sgherri (Fed.Sin.-Verdi). La consigliera aveva interrogato la Giunta per sapere se, ai fini di una maggiore integrazione delle strutture, la Giunta non ritenesse opportuno dare un indirizzo chiaro che qualificasse la propria presenza nel Cda di Adf e in particolare sulle remunerazioni, sulla qualità del servizio offerto e sul mantenimento dell’occupazione e la qualità del lavoro

Il gruppo del Popolo della Libertà in Consiglio regionale chiederà l’istituzione di una commissione d’inchiesta sull’operato della Regione nell’ambito dell’iter autorizzativo del nodo fiorentino della Tav. Iniziativa a cui ha subito aderito il gruppo di Fratelli d’Italia, quindi, a seguito di colloqui tra i presidenti, gli altri gruppi di minoranza: Più Toscana e Udc, sino al consigliere d’opposizione del gruppo misto.

Fondazione Caponnetto, Libera, Confindustria, Confederazione degli agricoltori e Fondazione per la prevenzione dell’usura ascoltate in commissione Affari istituzionali, presieduta da Marco Manneschi (IdV), nel quadro dell’indagine conoscitiva promossa dalla portavoce dell’opposizione Stefania Fuscagni (Pdl)

La scelta per la sede della centrale unica del 118 per l’area vasta della Toscana centrale, continua ad essere al centro dell’iniziativa dei consiglieri regionali del Pd eletti a Pistoia. Gianfranco Venturi e Aldo Morelli, infatti, hanno presentato una nuova interrogazione urgente per sollecitare l’assessore regionale a dare precise risposte ai dubbi sui criteri che vengono seguiti, alle modalità e alla tempistica della decisione.