Consiglio regionale

Ultimi contenuti per il percorso 'Consiglio regionale'

La Giunta regionale ha approvato la nuova legge urbanistica che vieta nuove edificazioni residenziali al di fuori delle aree già urbanizzate. Nuovi insediamenti non residenziali saranno permessi solo con l'accordo dei comuni circostanti e col parere vincolante della Regione. L'approvazione definitiva della legge da parte del Consiglio regionale è prevista nel 2014.

La Toscana ha la sua legge per il gioco consapevole e la prevenzione della ludopatia. È stata approvata dall’aula con 38 voti favorevoli (su 39 votanti) e uno contrario, quello di Marco Taradash (Pdl) la proposta di legge sulla ludopatia. Vietata l’apertura di sale da gioco nel raggio di 500 metri da scuole, chiese, centri giovanili e sportivi. Incentivi a chi rimuove le slot-machine

La Toscana avrà una legge per combattere la dipendenza da gioco. La commissione Sanità, presieduta da Marco Remaschi (Pd) ha infatti licenziato con voto unanime una proposta di legge sulla ludopatia. Il testo è il frutto di un lungo lavoro che ha unificato ben quattro proposte di legge in materia presentate dai consiglieri dei gruppi Udc, FdI, Più Toscana e Pd. 

Il documento intendeva porre dei limiti ai medici obiettori di coscienza all'interruzione volontaria di gravidanza ed era stato presentato dalle consigliere Sgherri (Fds), Matergi, Lastri, Pugnalini e Boretti (Pd), Gazzarri (Idv) e Chincarini (Cd) e dai consiglieri Naldoni (Pd) e Russo (Cd). Al momento del voto si sono espressi contro i gruppi dell’opposizione e i consiglieri del Pd Parrini, Rossetti, De Robertis, Tognocchi e Bambagioni. Carraresi (Udc): positivo che si siano sottratti alla disciplina di partito su temi etici