Elezioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Elezioni'

(Bruxelles) A un anno dalle prossime elezioni europee, il sondaggio Eurobarometro, commissionato dal Parlamento europeo e condotto nell'aprile 2018 da Kantar Public su 27.601 cittadini dei 28 Stati membri, rivela che «il 60% di essi ritiene che l'appartenenza del proprio Paese all'Ue rappresenti una ‘cosa positiva'. Inoltre, più di due terzi degli intervistati è convinto che il proprio Paese «abbia tratto beneficio dall'appartenenza all'Unione».

Il Capo dello Stato sta valutando l’ipotesi di esecutivo proposta oggi in due colloqui separati da M5s e Lega. Domani mattina Mattarella incontrerà i presidenti di Camera e Senato. Il nome proposto da M5s e Lega come premier è il prof. Giuseppe Conte, docente di diritto privato all'Università di Firenze.

«Abbiamo aggiornato il Presidente della Repubblica su come stiano avanzando le varie interlocuzioni con la Lega sul contratto di governo». Sarà un «governo del cambiamento» e «abbiamo chiesto qualche altro giorno per completare il percorso». Così si è espresso il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, al termine dell’incontro con il Capo dello Stato.

Oggi pomeriggio saliranno al Quirinale per un ulteriore giro di consultazioni le delegazioni della Lega e del M5S. Alle 16,30 il Capo dello Stato incontrerà i rappresentanti dei Cinquestelle: il capo politico del Movimento, Luigi Di Maio, e i capigruppo parlamentari, Danilo Toninelli e Giulia Grillo. Alle 18 sarà la volta della delegazione della Lega, con il segretario federale, Matteo Salvini, e i presidenti dei gruppi parlamentari, Gian Marco Centinaio e Giancarlo Giorgetti.