Matteo Salvini

Ultimi contenuti per il percorso 'Matteo Salvini'

Il Consiglio dei ministri ha recentemente approvato il decreto sicurezza e immigrazione, fortemente voluto dal ministro dell’interno, Matteo Salvini, segretario della Lega. Tralascio un commento alle disposizioni sull’immigrazione e sull’asilo, che tante polemiche hanno suscitato anche da parte della Chiesa cattolica, e vediamo se le nuove norme e gli inasprimenti previsti saranno utili per la tutela migliore della sicurezza.

In base alle intenzioni di voto, l’andamento dei dati segnala una «sostanziale stabilità» della Lega che, dalla ripresa autunnale, rimane su «valori assai elevati», intorno al 34%; Il M5S, oggi quotato al 28,5%, è in flessione di 1,5 punti rispetto a un mese fa e di 3 punti rispetto a metà luglio. Lo scrive Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos Italia, pubblicando oggi sul «Corriere della Sera» i dati dell’ultimo sondaggio effettuato.

Don Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana, si è detto convinto che uno degli effetti del recente decreto Salvini, del quale auspica miglioramenti in Palamento, sarà quello di rendere più difficile la gestione dei migranti «nel senso di un’accoglienza e integrazione positiva».

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato in data odierna il decreto legge in materia di Sicurezza e Immigrazione e ha contestualmente inviato una lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ricordando «che restano fermi gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato».

Il presidente di Pax Christi, mons. Giovanni Ricchiuti, nel messaggio inviato ai partecipanti al convegno nazionale «Capo-Volti, riconoscersi popolo migrante», in programma oggi al Centro Antonianum di Padova, boccia senza appello il decreto Salvini su immigrati e sicurezza e ipotizza conseguenze devastanti sulla pelle delle persone «migranti e rifugiati, uomini e donne in cerca di pace».

Scontro durissimo a Palazzo Chigi, bocciate tutte proposte ministro Tria. Al termine del Cdm che ha varato il Def i ministri Cinque Stelle si sono affacciati al balcone di Palazzo Chigi per esultare verso la folla di parlamentari in piazza Colonna. «Ce l'abbiamo fatta. Noi siamo il cambiamento» ha detto il vicepremier Luigi Di Maio.

«Confido in un ripensamento». E' il giudizio del card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, sul ddl Salvini sull'immigrazione e la sicurezza. Rispondendo alle domande dei giornalisti durante la conferenza stampa a conclusione del Consiglio permanente dei vescovi italiani, Bassetti ha fatto notare che sul ddl Salvini, «che è solo una bozza, è in atto una discussione che lo migliorerà: quando sarà divenuto ‘decreto Salvini' potrò esprimere un parere, anche positivo».