Matteo Salvini

Ultimi contenuti per il percorso 'Matteo Salvini'

«Confido in un ripensamento». E' il giudizio del card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, sul ddl Salvini sull'immigrazione e la sicurezza. Rispondendo alle domande dei giornalisti durante la conferenza stampa a conclusione del Consiglio permanente dei vescovi italiani, Bassetti ha fatto notare che sul ddl Salvini, «che è solo una bozza, è in atto una discussione che lo migliorerà: quando sarà divenuto ‘decreto Salvini' potrò esprimere un parere, anche positivo». 

«Il decreto legge deve passare in Parlamento, spero che lì ci siano persone in grado di vedere le cose diversamente per poter argomentare un nuovo sistema. Lo spero». È l'auspicio del card. Peter Turkson, prefetto del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, rispondendo al Sir sul Decreto Salvini su immigrazione e sicurezza, a margine della conferenza stampa dell'Unctad a Roma.

Matteo Biffoni, delegato dell'Anci per l'immigrazione, commenta con preoccupazione il decreto immigrazione varato dal Consiglio dei ministri: «Se il testo è lo stesso della settimana scorsa, il governo decide di ridimensionare il sistema di accoglienza dei Comuni a favore del sistema emergenziale dei centri di prima accoglienza».

«Abbiamo unificato il decreto immigrazione e sicurezza in un'unica struttura normativa. L'obiettivo è quello di operare una riorganizzazione razionale dell'intero sistema di riconoscimento della protezione internazionale le forme di tutela complementare per adeguarle agli standard europei». Lo ha detto il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, oggi in conferenza stampa, a Palazzo Chigi.

Angelo Chiorazzo (Auxilium), racconta queste prime ore vissute dai migranti della nave Diciotti al Centro Mondo Migliore di Rocca di Papa. «E' stata un'emozione incredibile vedere gli occhi di questi ragazzi che finalmente potevano sentirsi al sicuro. Cominciavano a sorridere con gli occhi. Occhi che esprimevano anche una grandissima gratitudine per il Papa».