Province

Ultimi contenuti per il percorso 'Province'

Tutto ciò è il frutto del decreto legge di riordino degli enti di area vasta approvato oggi dal Consiglio dei Ministri. Il ministro per la Pubblica Amministrazione Filippo Patroni Griffi ha spiegato che «le nuove province saranno nuove per dimensioni, funzioni e governance». Il riordino delle Province è il primo tassello di una riforma più ampia che prevede la riorganizzazione degli uffici territoriali di governo

Due mesi fa a settembre, operazione del tutto straordinaria, a 137 Comuni era stato concesso di spendere, oltre il tetto del patto di stabilità, altri 65 milioni. La proposta che lunedì l'assessore al bilancio e al rapporto con gli enti locali Riccardo Nencini porterà in giunta è un'ulteriore maggiore spesa autorizzata per quasi 37 milioni: 911 mila per i Comuni, 36 milioni per le Province.

E' di questi ultimi giorni la proposta del PDL sul riordino delle province toscane. Con questa siamo arrivati a cinque. Due sono le logiche che si confrontano: dall'alto e dal basso. La prima parte dalla esperienza di programmazione regionale e considera la suddivisione della Toscana in tre aree vaste uno strumento di programmazione regionale. La seconda parte dal basso e vede la provincia come un importante strumento per lo sviluppo locale.