Povertà

Ultimi contenuti per il percorso 'Povertà'

La «minorità», che caratterizza i seguaci di San Francesco, «è dono prezioso e di grande necessità per la Chiesa e per l'umanità del nostro tempo». Lo scrive il Papa, che ricevendo oggi in udienza, nella Sala Clementina, i partecipanti all'85° Capitolo generale dell'Ordine dei Frati minori cappuccini - in corso a Roma, presso il Collegio internazionale «San Lorenzo da Brindisi», fino al 16 settembre - ha messo da parte il testo scritto, per parlare a braccio. 

Si rinnova la collaborazione fra la rassegna internazionale di musica sacra e l'ufficio per la pastorale della Carità della Diocesi di Pisa. Il concerto inaugurale abbinato alle mense per i poveri, 3.0286 pasti e 4.542 cestini  distribuiti nel 2017. Nei successivi sostenuti il servizio docce, Misericordia Tua, la Cittadella della Solidarietà, il Dispensario dei Semplici e centro Caritas di via Garibaldi 33

La lettera, firmata dal direttore don Morelli e approvata dall’Arcivescovo Benotto, è partita stamani dopo le accuse su facebook dell’Onorevole Ziello. Nel 2017 incontrate 1.623 persone, distribuiti 34.452 pasti, effettuate 2.294 docce e alla Cittadella hanno fatto la spesa gratuitamente 477 famiglie in difficoltà. Senza ricevere contributi pubblici e offrendo servizi per un milione di euro. Don Morelli: «Continueremo a farlo, sempre senza distinzioni».

Il Sud continua a crescere, nel 2017 è cresciuto soltanto un decimale in meno del Centro-Nord (1,4% contro 1,5%), ma la crescita perde colpi e comunque è troppo lenta per poter recuperare le conseguenze devastanti della crisi, tanto più che in prospettiva, se non interverranno misure importanti, si intravede per il 2019 una «grande frenata»

«Il Sangue di Cristo è fonte di salvezza per il mondo. Dio ha scelto il segno del sangue, perché nessun altro segno è così eloquente per esprimere l’amore supremo della vita donata agli altri. Questa donazione si ripete in ogni celebrazione eucaristica». Lo ha detto Papa Francesco questa mattina durante l’udienza, nell’Aula Paolo VI, con i partecipanti all’incontro promosso dalle Famiglie del Preziosissimo Sangue.