Protezione civile

Ultimi contenuti per il percorso 'Protezione civile'

Tutto il mondo dell'emergenza ospite oggi all'ospedale San Jacopo, nella città sede del C.r.o.s.s., la Centrale remota operazioni soccorso sanitario, per una iniziativa nazionale che in tema di protezione civile e di soccorso delle maxi emergenze ha richiamato a Pistoia i coordinatori di tutte le regioni italiane.

Il capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha firmato l'ordinanza che disciplina i primi interventi urgenti conseguenti agli eventi meteorologici eccezional che nei giorni scorsi hanno interessato diverse regioni italiane, tra cui la Toscana. I commissari delegati saranno i presidenti delle Regioni o i direttori della Protezione civile regionale.

«Nel giro di un decennio il rincorrersi di eventi estremi causati dai cambiamenti climatici è costato all'agricoltura oltre 14 miliardi di euro tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne, anche a causa dell'incuria e dell'abbandono del territorio determinati da politiche carenti o sbagliate». È quanto emerge dall'analisi sulle conseguenze dell'ultima ondata di maltempo stilata dalla Coldiretti che ha convocato la task force sull'emergenza in occasione dell'Assemblea elettiva della maggiore organizzazione degli agricoltori in Europa.

«La situazione  è drammatica. Non mancano gli sfollati. Le strade sono devastate, molti i tralicci divelti o piegati, non poche le case danneggiate. Alcune zone sono allagate» e le «comunicazioni sono difficoltose». È quanto raccontano dalla colonna mobile organizzata dalla Regione Toscana, mandata in Veneto per dare supporto ai soccorso scattati dopo l'ondata di maltempo che, nel bellunese, ha provocato gravi danni e devastazione.