Religioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Religioni'

“La povertà e la situazione di precarietà in cui versano molte persone a causa della perdita di posti di lavoro e dei problemi economici e sociali legati alla pandemia rendono ancora più urgente il nostro dovere di condivisione”. È quanto si legge nel messaggio del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso per il Ramadan, in cui si fa notare che “la pandemia con i suo tragici effetti su ogni aspetto del nostro stile di vita ha attratto nuovamente la nostra attenzione” su questo tema, che è anche il tema del messaggio di quest’anno. 

Novità per il Premio “Giuseppe De Carli”, che per la sesta edizione sceglie per la prima volta un tema specifico – “La presenza della Chiesa nelle fasi della pandemia di Covid-19” – e istituisce due nuovi premi, “Informazione e migranti” e “Informazione e tradizioni religiose”, su tematiche centrali nel quadro mondiale e nel magistero di Papa Francesco. 

Alla vigilia della cerimonia ufficiale di conversione della basilica di Santa Sofia in moschea che si terrà a Istanbul il 24 luglio, in occasione delle preghiere del venerdì, arrivano le prime importanti reazioni anche dal mondo musulmano. La voce più autorevole è quella di Mohamad Abdel Salam, segretario generale dell’Alto Comitato per la Fratellanza umana (Higher Committee of Human Fraternity, Hchf), consigliere speciale del grande imam di al Azhar, Ahmed Al-Tayeb, e consigliere speciale del Consiglio musulmano degli anziani.