Ebrei

Ultimi contenuti per il percorso 'Ebrei'

“Per quanto sia triste, date le circostanze, è chiaramente nell’interesse del futuro della comunità che ora io lasci il mio incarico”. Così ha scritto nelle scorse ore su Twitter il rabbino capo di Mosca Pinchas Goldschmidt, rendendo nota la decisione di lasciare definitivamente la responsabilità della comunità ebraica a Mosca. Goldschmidt si era sentito costretto a lasciare la Russia dopo le sue chiare posizioni contro la guerra

Domenica 17 luglio, alle ore 18 presso la chiesa San Giovanni Battista di Pievescola (SI) si aprirà un itinerario ideale che, toccando varie località della Valdelsa, porterà a riscoprire e rivalutare i luoghi dove, durante la Seconda Guerra Mondiale, molti si prodigarono per salvare gli ebrei, senza alcun interesse personale, noncuranti di mettere a repentaglio la propria vita.

Il Comune di Montespertoli, nel giorno della memoria, ricorda e storie di coloro che si impegnarono sul territorio di Montespertoli per salvare la vita degli ebrei, anche mettendo a repentaglio la propria vita, concentrandosi sulla figura di don Giulio Gradassi insignito del riconoscimento di Giusto tra le Nazioni per aver salvato la vita della famiglia Pick (la madre Henia e i due figli Rubin e Sonia).

Giornata della Memoria, l'intervista al Rabbino capo di Firenze: "Il senso della memoria non è semplicemente ricordare qualcosa, ma capirla. È importante capire che cosa è stato e come ci si è arrivati". "Firenze è una città molto ospitale, qui è un dialogo vero, in cui ognuno porta il proprio contributo in modo costruttivo per il bene della società in cui viviamo tutti"