Ebrei

Ultimi contenuti per il percorso 'Ebrei'

L’Europa attui «politiche serie» per «un soccorso in mare efficace, che possa evitare altre tragedie». Lo chiedono i leader delle comunità ebraica e islamica di Firenze e i rappresentanti delle Chiese cristiane della città (arcidiocesi, e chiese luterana, valdese e ortodosse rumena e greca) riuniti nel coordinamento Deci - Dialogo ebraico cristiano islamico - di Firenze che in una dichiarazione diffusa oggi uniscono la loro voce a quella di «coloro che vogliono dire ‘basta’ a questa scandalosa carneficina».

Esprimo le mie sentite condoglianze per la scomparsa, ieri sera, del Rabbino Elio Toaff, già Rabbino Capo di Roma. Sono vicino con la preghiera al Rabbino Capo Riccardo di Segni – che avrebbe dovuto essere qui con noi – e all’intera comunità ebraica di Roma, nel ricordo riconoscente di quest’uomo di pace e di dialogo, che accolse il Papa Giovanni Paolo II nella storica visita al Tempio Maggiore.
Papa Francesco ricorda così la figura del Rabbino Toaff nell’incontro con la delegazione della Conferenza dei Rabbini europei. Sottolinea poi i progressi fatti e l’amicizia che lega la Chiesa Cattolica e le Comunità ebraiche a 50 anni dalla Dichiarazione conciliare Nostra aetate.

«La Conferenza episcopale italiana partecipa sentitamente al lutto della Comunità ebraica di Roma e di tutte le Comunità ebraiche italiane per la perdita di Rav Elio Toaff». In un telegramma inviato a nome del cardinale Angelo Bagnasco e di monsignor Nunzio Galantino, rispettivamente presidente e segretario generale della Cei, la Chiesa italiana esprime le proprie condoglianze alla Comunità ebraica di Roma per la morte del rabbino Toaff.

Preoccupazione per «le tendenze antisemite e alcuni atti di odio e di violenza» che purtroppo scuotono ancora oggi l’Europa. Ad esprimerla è stato Papa Francesco ricevendo oggi in Vaticano i membri della delegazione della «Conference of European Rabbis» guidati dal Gran Rabbino di Mosca Pinchas Goldshmidt e dal Rabbino Moché Lewin, rispettivamente presidente e direttore esecutivo della Conferenza.

Si svolgeranno oggi a Livorno, sua città natale, i funerali di Elio Toaff, rabbino capo della comunità di Roma dal 1951 al 2001, scomparso ieri all'età di 99 anni. Avrebbe compiuto cento anni il prossimo 30 aprile. Il mondo politico ha reso omaggio a Toaff.

Leader religiosi di Francia uniti nel chiedere che qualsiasi riforma della legge sull'eutanasia rispetti sempre la vita e preservi il divieto di uccidere. È stato pubblicato sul quotidiano Le Monde un inedito appello congiunto firmato dai rappresentanti delle religioni monoteiste di Francia dal titolo: «L'interdit de tuer doit être préservé» («Il divieto di uccidere deve essere preservato»).