Ricerca

Ultimi contenuti per il percorso 'Ricerca'

«I buchi neri effettivamente esistono come predetto dalla teoria della relatività generale di Einstein». Il gesuita Guy Consolmagno, direttore della Specola Vaticana, commenta con il Sir la prima fotografia di un buco nero, al centro della galassia M87 con la massa di sei miliardi e mezzo quella del nostro Sole, realizzata dal consorzio «Event Horizon Telescope».

«Poter prevedere, sulla base di semplici misure a terra, il profilo verticale della velocità del vento fino a quote difficilmente raggiungibili con strumentazione dai costi contenuti è un evidente vantaggio, soprattutto nella fase di prefattibilità di un progetto d'impianto eolico». Lo spiega Giovanni Gualtieri dell'Istituto di biometeorologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibimet) di Firenze e autore dello studio.

Una cittadella della scienza e della tecnologia di rilievo internazionale sulla fusione nucleare e la produzione di radiofarmaci contro i tumori, in grado di attrarre da tutto il mondo talenti e attività di ricerca. Emilia-Romagna, Toscana e Enea hanno siglato ieri il protocollo d'intesa per il rilancio e lo sviluppo futuro del Centro di ricerche del Brasimone, sull'Appennino bolognese.

Ricerca di base e applicata al letto del paziente per sconfiggere tumori ancora oggi poco guaribili come quelli del pancreas, in un ambito di frontiera nel panorama scientifico nazionale e internazionale: è il cuore dell'attività del «Gemelli Pancreatic Advanced Research Center (Crpmg)» inaugurato oggi presso l'Università cattolica del Sacro Cuore - Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irrcs (Aula Brasca), e la cui direzione viene assunta da Giovanni Battista Doglietto.

Si è aperta ieri a Firenze, alla presenza del ministro dell'istruzione Marco Bussetti la rassegna della didattica. Secondo il ministro, «si tratta di un'occasione fondamentale per puntare sull'innovazione tecnologica della didattica- continua Bussetti- indispensabile in un'era in continua trasformazione come quella in cui stanno crescendo gli studenti di oggi».