Sanità

Ultimi contenuti per il percorso 'Sanità'

«Dall'inizio dell'anno, più di 5.000 persone sono morte a causa del morbillo, oltre il 90% erano bambini sotto i 5 anni. Mentre l'epidemia di Ebola, che in Congo ha causato la morte di oltre 2.000 persone, ha avuto una sostenuta attenzione internazionale, il morbillo, che ha causato più del doppio delle morti, continua ad essere sottovalutato». È quanto denuncia oggi Edouard Beigbeder, rappresentante dell'Unicef in Repubblica democratica del Congo.

Ricevendo oggi nell'Aula Paolo VI i membri della Fondazione Don Gnocchi, Papa Francesco li ha esortati a non stancarsi mai «di servire gli ultimi sulla frontiera difficile dell'infermità e della disabilità: insieme alle terapie e alle tecniche più avanzate per il corpo» e di offrire a quanti si rivolgono loro con fiducia «le medicine dell'anima, cioè la consolazione e la tenerezza di Dio».