Sanità

Ultimi contenuti per il percorso 'Sanità'

La stampa 3D ha consentito ai chirurghi del Meyer di ricostruire da zero l'orecchio di un bambino. È la storia di Lapo (nome di fantasia) paziente 13enne del Meyer, toscano, affetto da microtia, una malformazione congenita rara (colpisce 5 bambini su 10.000 nati), nel suo caso bilaterale, che porta a un’assenza di sviluppo dell'orecchio esterno. 

«È rimasto lettera morta l’accordo sulla sanità sottoscritto 8 mesi fa con il presidente Rossi e l’assessore Saccardi, che impegnava la Regione a trovare nel tavolo regionale soluzioni contrattuali omogenee per i lavoratori della sanità toscana, dopo la riorganizzazione del sistema sanitario toscano del 2015». La denuncia arriva dai segretari generali regionali delle Funzioni Pubbliche Cgil, Cisl e Uil, Bruno Pacini, Marco Bucci e Mario Renzi. La replica dell'assessore regionale Saccardi

In un'intervista al Sir Luciano Eusebi docente di diritto penale all'Università Cattolica di Milano commenta in modo critico la recente sentenza della Corte costituzionale sul suicidio assistito, ritenendo che oltrepassi il punto di equilibrio fissato in materia con la legge n. 219/2017.

Pronto soccorso, la Regione vara un Piano di azioni per migliorare l'esperienza dei pazienti e dei loro familiari, e destina 900.000 euro alle aziende sanitarie, per l'attuazione di queste azioni: che vanno dalla presenza di addetti all'accoglienza, a quella di veri e propri «accompagnatori», ragazzi del servizio civile; dalla creazione di percorsi specifici, per differenziare e segmentare il flusso di pazienti, alle informazioni sui tempi di attesa e sul funzionamento del pronto soccorso. 

L'ospedale di San Marcello, sulla montagna pistoiese, sarà potenziato. Lo prevede un protocollo siglato in Regione dall'assessore alla Presidenza Vittorio Bugli, dal direttore generale della Asl Toscana centro, Paolo Morello Marchese, assieme ai sindaci di San Marcello Piteglio, Luca Marmo, e di Abetone e Cutigliano, Diego Petrucci. 

«Il ministro Speranza annuncia che il nuovo governo rimodulerà i ticket sanitari in base al reddito. Siamo ben contenti di questa decisione, e volentieri metteremo a disposizione del ministro la pluriennale esperienza della Toscana, che ormai da otto anni ha rimodulato la quota aggiuntiva, il cosiddetto superticket, in base alle fasce di reddito». Così l'assessore al Diritto alla Salute della Toscana, Stefania Saccardi, commenta le novità annunciate dal ministro della Sanità, Roberto Speranza. 

Una storia di amicizia che si rinnova all’insegna di un percorso di responsabilità sociale a sostegno del nuovo ospedale dei bambini in procinto di essere realizzato a Cisanello (Pisa). E’ quella tra UNIC – Concerie Italiane e IRCCS Fondazione Stella Maris che dal 2 al 4 ottobre sarà protagonista a LINEAPELLE, la più importante rassegna internazionale dedicata al settore che si terrà presso l’ente Fiera Milano Rho.