Sanità

Ultimi contenuti per il percorso 'Sanità'

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione CR Firenze, riunito questa mattina, giovedì 13 marzo, in teleconferenza, dal presidente Luigi Salvadori, ha stanziato un fondo di tre milioni e 200.000 euro per l’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, di cui 1,2 milioni per l’acquisto di respiratori e di altri dispositivi medici e 500.000 euro per l’acquisto di mascherine.

La Toscana si attrezza per far fronte ancora di più all’emergenza Coronavirus. La copia cartacea della ricetta dematerializzata - ovviamente e come sempre su prescrizione del medico - si potrà d’ora in poi stampare direttamente in farmacia. Perciò i cittadini della Toscana non devono più recarsi nello studio del proprio medico di medicina generale per ritirarla in formato cartaceo.

Dopo l’estensione della zona rossa a tutta Italia per l’emergenza, tantissima gente si è riversata nei supermercati rimasti aperti fino a mezzanotte. Grande affluenza anche in mattinata. Nel frattempo Unicoop Firenze assicura che <<i generi di prima necessità sono regolarmente garantiti. Stiamo provvedendo al costante rifornimento dei negozi. Non ci sono difficoltà di approvvigionamento dei prodotti>>

È stata disposta la riorganizzazione delle attività dell’Otorino di Careggi con una rimodulazione per la necessaria quarantena di 15 fra medici e infermieri a causa di un contatto positivo al virus Covid-19. Il contatto è di natura non professionale ed esterno all’ospedale. Sono garantite comunque le urgenze, le emergenze e gli interventi non differibili. Lo rende noto la Direzione sanitaria di Careggi precisando che altri 10 dipendenti fra sanitari e amministrativi della Direzione sanitaria sono in quarantena sempre per un contatto esterno non lavorativo.