coronavirus

Ultimi contenuti per il percorso 'coronavirus'

Mancano mascherine chirurgiche, FFP2 e FFP3, camici, tute, visiere, occhiali, guanti, gel per disinfezione mani, letti, ventilatori, Cpap. Tutti dispositivi necessari per chi ogni giorno a vario titolo è sul campo. La Regione Toscana per far fronte a questa ulteriore emergenza lancia una campagna donazioni per l’acquisto di attrezzature sanitarie utili a fronteggiare il covid19.

La benedizione e l'incoraggiamento di Papa Francesco per i sacerdoti e le gente di Firenze. La riporta in una lettera inviata al clero l'Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori. Il cardinale è stato ricevuto ieri in udienza dal Santo Padre, che in questi giorni non manca anche di essere vicino e informarsi di tutte le comunità. L'Arcivescovo ha illustrato quanto viene fatto in Toscana, e il Papa ha manifestato il suo convinto consenso alla decisione di continuare a tenere aperte le chiese con le dovute attenzioni igienico-sanitarie. Qui sotto la lettera completa

Il Coronavirus può infondere paura, trasmettere incertezza ma non annulla l'amore, legato all'attività didattica, che ogni giorno rafforza il legame educativo e umano tra insegnanti e allievi. Maestre e maestri delle scuole dell'infanzia dell'Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani di Barberino Tavarnelle la mattina si svegliano con una gran voglia di insegnare, ma i bambini sono lontani.  E allora che fare, di fronte al desiderio di una classe che, almeno fino al 3 aprile, esiste solo in una proiezione virtuale? In un sano spirito di resilienza e contenimento degli effetti antisociali del Covid-19 che impedisce ad adulti e bambini di essere fisicamente a scuola, le insegnanti creano una rete virtuosa: chattano, inviano foto, scambiano messaggi, danno indicazioni per trasformare il tempo delle limitazioni nel tempo delle carezze digitali in cui mani e cuori si allungano per sentirsi più vicini e uniti.