covid19

Ultimi contenuti per il percorso 'covid19'

Sono ben 2.500 i medici di medicina generale toscani che nei giorni scorsi hanno prenotato i vaccini e fissato gli appuntamenti per somministrare la prima dose alle persone ultraottantenni. Si tratta di oltre il 90% del totale dei medici di famiglia e hanno prenotato, attraverso il portale regionale, circa 25mila dosi che verranno somministrate in una settimana a partire da lunedì 28 febbraio

In Toscana sono 155.167 i casi di positività al Coronavirus, 1.126 in più rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.053 (46 in più rispetto a ieri), di cui 166 in terapia intensiva (3 in più). Si registrano 20 nuovi decessi: 10 uomini e 10 donne con un'età media di 79,9 anni. Alle 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 294.933 vaccinazioni, 9.866 in più rispetto a ieri 

Aumenta il numero di Regioni/PPAA che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica (8 contro le 5 della settimana precedente). Lo rivela il report del monitoraggio settimanale sulla situazione Covid-19 di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità, relativo al periodo 15-21 febbraio (dati aggiornati al 24 febbraio). 

“L’accesso dell’Africa ai vaccini è uno degli snodi cruciali per il contenimento della pandemia. Davanti a un’emergenza globale, l’unica risposta possibile deve essere globale. L’Africa non può restare esclusa. Serve un piano vaccinale. Oltre che giusto, il farlo è garanzia per la nostra sicurezza, perché solo così potremmo interrompere la diffusione del virus e delle sue varianti”. Lo sottolinea don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa Cuamm