covid19

Ultimi contenuti per il percorso 'covid19'

Un appello “affinché ad ogni persona umana siano offerte le cure e l’assistenza di cui abbisogna”. A rivolgerlo è stato il Papa, che nel discorso rivolto al Corpo diplomatico ha fatto presente che “la pandemia ci ha rimesso potentemente dinanzi a due dimensioni ineludibili dell’esistenza umana: la malattia e la morte". Il Pontefice ha poi sottolineato come la pandemia ha provocato "una crisi dei rapporti umani" e "una catastrofe educativa"

Contagi Covid sul lavoro, a Firenze 2.538 casi nel 2020 (dati Inail), per il 72% sono donne. La Cgil: “Le donne così pagano due volte gli effetti della pandemia sia in termini di salute che di perdita di posti di lavoro. Occorre introdurre nei Documenti di Valutazione Rischi una prospettiva che tenga conto dell'ottica e delle differenze di genere”

In Toscana sono 137.950 i casi di positività al coronavirus, 708 in più rispetto a ieri (691 confermati con tampone molecolare e 17 da test rapido antigenico). I ricoverati sono 752 (4 in più rispetto a ieri), di cui 109 in terapia intensiva (4 in più). Oggi si registrano 11 nuovi decessi: 4 uomini e 7 donne. Alle 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 144.758 vaccinazioni

“Il Paese sta vivendo questo tempo con grande preoccupazione per la pandemia, pur essendo riuscito a limitare i contagi grazie anche alla scarsità della popolazione e il grande isolamento”, sono le parole di mons. Giorgio Marengo, vescovo cattolico e missionario italiano, prefetto apostolico di Ulan Bator, la capitale della Mongolia, che in un video indirizzato al Sir descrive la situazione relativa ai contagi da coronavirus Covid-19 in questa area dell’Asia orientale, dove in questo periodo il freddo è moto intenso. 

“Ogni vita è inviolabile, e nessuno deve essere lasciato fuori”. A lanciare l’appello a mettere in campo “azioni urgenti” per un equo accesso ai vaccini è Caritas Internationalis, in un’ampia nota in cui denuncia che, in questa pandemia, “l’accesso ai vaccini nel mondo non è stato così equo come dovrebbe essere”. 

Sono 703 i positivi in più rispetto a ieri (696 confermati con tampone molecolare e 7 da test rapido antigenico). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 748 (6 in meno rispetto a ieri), 105 in terapia intensiva (7 in meno). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 8 uomini e 8 donne con un'età media di 82,5 anni. Alle 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 138.788 vaccinazioni