covid19

Ultimi contenuti per il percorso 'covid19'

In Toscana sono 15.764 i casi di positività al Coronavirus, 185 in più rispetto a ieri (101 identificati in corso di tracciamento e 84 da attività di screening). I nuovi casi sono l’1,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 185 casi odierni è di 41 anni circa (il 28% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 23% tra 40 e 59 anni, il 16% tra 60 e 79 anni, l’11% ha 80 anni o più) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 66% è risultato asintomatico, il 24% pauci-sintomatico. Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un'età media di 78 anni, uno a Firenze e uno a Pistoia.

Sabato 26 settembre il vescovo di Pescia (Pistoia), monsignor Roberto Filippini, era risultato positivo al tampone per Covid-19. Per questo motivo, seppur asintomatico, aveva subito annullato la presenza a tutti gli appuntamenti in programma e si era messo in quarantena. Ne aveva dato notizia lui stesso in una lettera pubblicata sul profilo Fb della diocesi. Oggi monsignor Filippini ha inviato un messaggio di saluto indirizzato ai presbiteri, diaconi e fedeli. Lo pubblichiamo di seguito.

In Toscana sono 15.579 i casi di positività al coronavirus Covid-19, 188 in più rispetto a ieri (112 identificati in corso di tracciamento e 76 da attività di screening). I nuovi casi sono l’1,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 10.451 (67,1% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 774.753, 8.305 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 3.962, più 4,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 125 (2 in più rispetto a ieri), di cui 26 in terapia intensiva (2 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi, domenica 4 ottobre, sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale, relativi all’andamento dell’epidemia in Toscana.

In Toscana sono 14.651 i casi di positività al Coronavirus, 85 in più rispetto a ieri (31 identificati in corso di tracciamento e 54 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media degli 85 casi odierni è di 39 anni circa (il 28% ha meno di 20 anni, il 19% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 18% tra 60 e 79 anni, l’1% ha 80 anni o più) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 72% è risultato asintomatico, il 19% pauci-sintomatico.

“Se la relazione fa parte della nostra natura, allora ogni chiusura agli altri per difendere se stessi, ogni interesse individuale, fino a lucrare sulle sventure, è contro la dignità personale, contro la collettività: è contro i diritti umani. Nessuno deve essere escluso, anche nella distribuzione del vaccino”. È un appello ad alimentare in questo tempo di crisi una “solidarietà rinnovata tra le persone, i popoli e le Nazioni”, il messaggio che i vescovi europei lanciano all’Europa al termine dell’assemblea plenaria del Ccee che si è svolta in modalità online dal 25 al 27 settembre. 

Su  7.541 tamponi analizzati  nelle ultime ventiquattro ore (723.653 dall’inizio dell’epidemia per 486.576 soggetti) sono 101 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Toscana.  Il bollettino quotidiano della Regione, chiuso a mezzogiorno sulla base delle richieste  della Protezione civile nazionale, fotografa l’andamento dell’epidemia, che segna un aumento dei contagiati dello 0,7 per cento. 

Il vescovo di Pescia (Pistoia), monsignor Roberto Filippini, è risultato positivo al tampone per Covid-19. Per questo motivo, seppur asintomatico, ha dovuto annullare la presenza a tutti gli appuntamenti in programma per i prossimi quindici giorni e si è messo in quarantena. Ne ha dato notizia lui stesso in una lettera pubblicata sul profilo Fb della diocesi e indirizzata ai presbiteri, diaconi e fedeli. La riportiamo di seguito.