Santa Sede

Ultimi contenuti per il percorso 'Santa Sede'

Uno strumento per affrontare il dibattito sulla sessualità umana e le sfide che emergono dall'ideologia gender, in un tempo di emergenza educativa. Questo vuol essere il documento «Maschio e femmina li creò. Per una via di dialogo sulla questione del gender nell'educazione» a firma del cardinale Giuseppe Versaldi, prefetto della Congregazione per l'educazione cattolica, e dell'arcivescovo Vincenzo Zani, segretario del Dicastero.

«E' stata convocata in Vaticano da Papa Francesco una riunione dei Rappresentanti Pontifici, che si svolgerà dal 12 al 15 giugno prossimi». Lo ha dichiarato ai giornalisti il direttore «ad interim» della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti.  «Il Santo Padre desidera consolidare la cadenza triennale di tali riunioni dopo quelle svoltesi nel 2013 e nel 2016», ha spiegato il portavoce vaticano: «La preparazione e il coordinamento è stato affidato dal Santo Padre alla Sezione della Segreteria di Stato per il Personale di Ruolo diplomatico della Santa Sede».

«La morte di Noa è una grande perdita per ogni società civile e per l'umanità. Noi dobbiamo sempre affermare le ragioni positive per la vita». Lo si legge in un tweet appena diffuso dalla Pontificia Accademia per la vita sulla morte della diciassettenne Noa Pothoven, che in Olanda si è lasciata morire, in una vicenda dai contorni ancora da chiarire, dopo aver sofferto per anni di gravi disturbi psichici a causa di abusi subiti da bambina.

Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale è l'organismo «competente» nei confronti di Caritas Internationalis «per l'intero ambito della sua attività istituzionale», «fatte salve le competenze degli altri enti della Curia Romana e dello Stato della Città del Vaticano». È quanto si legge nel decreto generale del segretario di Stato vaticano, il card. Pietro Parolin, a proposito della Confederazione di organismi caritativi nata nel 1951. 

Trovare «al più presto soluzioni efficaci» per tutelare la vita di Vincent Lambert. Si conclude con questo appello la dicchiaraizone ccongiunta firmata dal card. Kevin Farrell, prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e da mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la vita, sul caso dell'uomo francese tetraplegico da oltre dieci anni in stato vegetativo persistente, e al quale si vogliono interrompere le cure.

In un'interbvista ai media vaticani il presidente Mattarella ha parlato dei rapporti tra Chiesa e Stato e del futuro dell' Ue che non è un «comitato di interessi economici» ma «comunità di valori». Serve «maggior collaborazione, uguaglianza di condizioni, crescita economica».

Dalle «community» alle comunità, per superare le distanze di internet e costruire vere relazioni: una settimana di eventi in vista della Giornata per le comunicazioni sociali. A Firenze arriva anche Paolo Ruffini, Prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, che dialogherà con i giovani.