Vaticano

Ultimi contenuti per il percorso 'Vaticano'

Papa Francesco ha nominato segretario ad interim del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale e delegato per la Commissione vaticana Covid-19 suor Alessandra Smerilli, in sostituzione di mons. Bruno Marie Duffé e di don Augusto Zampini, rispettivamente segretario e segretario aggiunto del medesimo Dicastero, entrambi rientrati in diocesi.

La Santa Sede e il disarmo; Erri De Luca e padre Maurizio Botta sul significato di paternità; la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani; i cento anni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore: questi alcuni temi della nuova puntata di “Viaggio nella Chiesa di Francesco”, il programma di Rai Vaticano a cura di Massimo Milone e Nicola Vicenti, in onda domenica 4 luglio, su Rai1, ore 24.25 (in replica domenica 11 luglio, ore 12.30, su Rai Storia, per l’estero su Rai Italia).

“La Conferenza episcopale italiana ha fatto tutto il possibile per far presenti le obiezioni al disegno di legge”. A farlo presente è il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, intervistato da Andrea Tornielli su Vatican News in merito al ddl Zan. E poi aggiunge: “Non è stata un’ingerenza. Lo Stato italiano è laico, non è uno Stato confessionale, come ha ribadito il Presidente del Consiglio”.

“Il nostro è uno Stato laico, non è uno stato confessionale. Quindi il Parlamento è certamente libero di discutere, di legiferare”. Lo ha affermato poco fa il presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, a proposito del cosiddetto ddl Zan contro l’omotransfobia nel corso della replica al dibattito per le Comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 24 e 25 giugno.

È durata circa tre ore e mezza l’ottava udienza del processo in corso in Vaticano, relativa ai presunti abusi nel Preseminario San Pio X. Sono stati interrogati Kamil Jarzembowski – seminarista polacco di 25 anni, entrato nel San Pio X a 13 anni nel settembre 2009, dopo aver appreso di questa realtà in Vaticano da un documentario tv – e mons. Vittorio Lanzani, all’epoca dei fatti vicario dell’arciprete Angelo Comastri per le attività della basilica di San Pietro.