Scuola e università

Ultimi contenuti per il percorso 'Scuola e università'

Il progetto “Io Penso Positivo – Educare alla Finanza” propone il tradizionale Live Show online, arrivato all'ottava edizione. L’evento si giocherà tra formazione, giochi interattivi, ospiti, tante sorprese e una grande competizione nazionale. Il tour online porta l’educazione finanziaria tra gli studenti di tutta Italia e oggi sono le Camere di commercio di Liguria e Toscana a promuovere il progetto presso gli istituti scolastici dei propri territori, raggiungendo, in particolare, i ragazzi di età compresa tra i 15 e i 18 anni.

Sarà integralmente in versione digitale la quarta edizione di FIERA DIDACTA ITALIA, la più importante fiera sull’innovazione della scuola in Italia. È questa la decisione presa da Firenze Fiera insieme al Comitato Organizzatore della mostra di cui fanno parte, a fianco del ministero dell’Istruzione e di Indire, la Regione Toscana, il Comune di Firenze, la Camera di Commercio di Firenze, Unioncamere, Didacta International, ITKAM e Destination Florence Convention & Visitors Bureau 

più di cinquanta ragazzi delle scuole superiori fiorentine connessi insieme Per un evento online sulle tossicodipendenze organizzato dal Movimento studenti di Azione cattolica (Msac). Si è aperto così il ciclo di incontri mensili che il Msac per offrire agli studenti delle superiori un differente punto di vista della realtà e del mondo.

“Educare al rispetto della dignità di ogni persona e di ogni diversità, ma senza manipolazioni ideologiche”. Non usa giri di parole Virginia Kaladich, presidente della Fidae, interpellata dal Sir sul comma 3 dell’art. 6 del testo unificato contro l’omotransfobia, approvato il 4 novembre alla Camera dei deputati, che prevede l’istituzione di una Giornata, il 17 maggio, contro l’omotransfobia, nella quale organizzare cerimonie e incontri anche nelle scuole, fin dalle elementari.

Sulla scuola "prenderemo dei provvedimenti nei prossimi giorni", dopo l'incontro di lunedì 26 ottobre col dirigente scolastico regionale e i suoi collaboratori, e l'intenzione è quella di arrivare a una quota non inferiore al 50% per la didattica a distanza "nelle seconde, terze e quarte classi" della scuola media superiore. Lo ha annunciato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, illustrando i contenuti della nuova ordinanza regionale sull'emergenza Covid nel corso di una diretta Facebook.

“E’ un bene entrare nel merito della questione, ma sarebbe necessario, in una situazione di emergenza come questa, permettere alle imprese coinvolte di fare investimenti utili per la sicurezza e il rafforzamento del trasporto pubblico, soprattutto scolastico,  anche con l’impiego di mezzi aggiuntivi”. La presidente di Confcooperative Toscana, Claudia Fiaschi, commenta così la decisione del Consiglio di Stato di richiedere a tre esperti un parere altamente qualificato sulle offerte presentate per la gare regionale sul TPL. La prossima udienza è stata fissata l’11 marzo 2021.