Servizio civile

Ultimi contenuti per il percorso 'Servizio civile'

In Italia sono attualmente 34.690 i giovani in servizio civile, già avviati altri 7.000 e ulteriori 8.000 da mettere a bando. A fronte di 50mila posti a disposizione ci sono state oltre 150mila domande che potrebbero salire a 170mila, numeri in costante crescita negli ultimi anni. Sono i dati forniti oggi a Roma durante l’incontro stampa organizzato della Cnesc (Conferenza nazionale enti servizio civile), per illustrare i tanti progetti depositati al Dipartimento del Servizio civile nazionale, tra i quali molti riguardanti l’accoglienza a migranti e rifugiati.

«Soddisfatti per l'approvazione del Ddl delega sul Terzo Settore» anche se con qualche riserva e necessità di chiarimento: è questo il commento da parte del Forum nazionale del Terzo Settore, alla notizia che la Camera ha approvato ieri sera, con 297 sì, 121 no e 50 astenuti, il disegno di legge delega per la riforma del «Terzo settore» che comprende anche il servizio civile.

Il servizio civile deve diventare «un fatto culturale», un «valore aggiunto al servizio» altrimenti «si perpetua la storia di dover chiedere per favore quello che dovrebbe essere dato per diritto. Questo rischia di creare alleanze adulterine». Lo ha affermato oggi a Roma mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, intervenendo all'incontro sul servizio civile organizzato dal Tavolo ecclesiale sul servizio civile, al quale aderiscono molte organizzazioni tra cui Caritas italiana.

La rete dei centri di ascolto della Caritas si è occupata anche di orientamento al lavoro. Numeri importanti anche per la promozione di percorsi formativi nel mondo della scuola in sette diverse province. Il 39% dei giovani avvicinati ha poi deciso di dedicarsi ad azioni di volontariato. E la Regione conferma l’impegno per il servizio civile.

Con la Legge di stabilità il governo ha fatto la sua parte. Luigi Bobba, sottosegretario al ministero del Lavoro e delle politiche sociali: «Le risorse stanziate dalla Finanziaria ci consentono di far partire 34mila giovani». Poi ci sono quelle del programma Garanzia giovani (altre 5500 unità). Un progetto pilota con l'Europa e l'obiettivo dei 100mila giovani nel 2017.