Cinema

Ultimi contenuti per il percorso 'Cinema'

Presentato all'ultimo festival di Berlino, "Volevo nascondermi" di Giorgio Diritti è la nuova conferma di un autore profondo, mai banale, coerente nella sua ricerca di uno stile realistico che allontana le divagazioni, la regia ingombrante, l'artefazione e la poesia d'accatto.

Oggi Sean Connery compie 90 anni (classe 1930, originario di Edimburgo) e vogliamo ricordare i suoi tanti ruoli che lo hanno reso indimenticabile, a cominciare ovviamente dall’Agente 007, da quel James Bond creato da Ian Fleming e cui per primo ha dato il volto per ben sei film (sette, se si conta il discusso “Mai dire mai” del 1983).

Torna al Castello il cinema nell'estate di Monteriggioni. Giovedì 13, venerdì 14 e sabato 15 agosto, tutte le sere alle 21.30, la rassegna cinematografica a ingresso gratuito promossa dal Comune di Monteriggioni e organizzata dalla Monteriggioni AD1213 farà tappa in piazza Roma. 

I modi di dire, le frasi, le imprecazioni fantasiose di autori e registi toscani, il linguaggio di Benigni e Pieraccioni, lo studio accurato dei Fratelli Taviani, la lingua della commedia del livornese Paolo Virzì. Con la rassegna “Accademia della Crusca presenta: il cinema parla toscano”Manifattura TabacchiFondazione Stensen  e Accademia della Crusca  propongono un percorso in 4 tappe all'interno della rassegna cinema dei toscani, con altrettanti incontri a ingresso gratuito e ogni sera un film diverso per (ri)vedere nuovi classici su grande schermo, insieme ai linguisti collaboratori dell'Accademia.

Cinema e musica sotto le stelle. Sono questi i prossimi appuntamenti in programma con il cartellone estivo di Monteriggioni, che continua giovedì 16 luglio Castellina Scalo, in Piazza Bersaglieri, con la proiezione de Il grande saltodi e con Giorgio Tirabassi.

“Ha dato forma alla bellezza. La sua musica ha scandito la crescita umana e spirituale di intere generazioni, aprendo all’incontro e disegnando itinerari verso il trascendente. Siamo grati al Maestro Morricone perché la sua comunicazione, attraverso la musica, è stata sempre ispirata da verità, bontà e bellezza”. Dichiara così Vincenzo Corrado, direttore dell’Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali della Cei, apprendendo la notizia della morte di Ennio Morricone all’età di quasi 92 anni.

“La musica mi ha salvato da fame e guerra. Ma l'arte è puro talento, la sofferenza non c'entra”. Così diceva Ennio Morricone, che definire il più grande compositore di musica da film è probabilmente riduttivo. Nato a Roma il 10 novembre 1928, ci ha lasciati la scorsa notte, dopo un ricovero in ospedale in conseguenza di una caduta.