Cinema

Ultimi contenuti per il percorso 'Cinema'

Un Dante diverso da quello che ci ha tramandato la scuola, ma basato su quanto scrive il suo unico biografo, Giovanni Boccaccio. È così che Pupi Avati intende raccontare nel suo prossimo film il Sommo Poeta, come svela in un’intervista pubblicata sull’ultimo numero di Toscana Oggi in uscita nei prossimi giorni. 

Il cinema di Gianni Di Gregorio, settantunenne romano, da «Pranzo di ferragosto» a «Gianni e le donne» a «Buoni a nulla», non ha in realtà grandi pretese.

Ricordiamo bene come nel 2001 il governo argentino, travolto da un'inflazione gigantesca, emanò una legge che limitava la possibilità di prelevare denaro dalle banche. E sappiamo come questo rappresentò la rovina per tanti piccoli risparmiatori che lo seppero soltanto a cose fatte, a differenza dei grandi correntisti (quindi capitalisti) che furono avvisati per tempo e presero qualunque contromisura.