Musica

Ultimi contenuti per il percorso 'Musica'

Arteinscena, la scuola di perfezionamento di Musical del Teatro Politeama di Prato, diretta da Simona Marchini, nonostante l’emergenza Covid-19, in questi mesi non si è mai fermata. Gli allievi hanno continuato a lavorare a distanza, online, con costanza e determinazione, diretti dagli insegnati di canto, danza e recitazione, Alessandro Campone, Ilaria Cristini, Sandra Garuglieri, Ranko Yokoyama e Stefano Simmaco. 

Il Maggio Musicale Fiorentino annuncia il programma del concerto che sarà trasmesso in diretta streaming e diffuso sulla piattaforma IDAGIO  -  un importante servizio di musica classica on line  - che con il Teatro del Maggio lancia la Global Concert Hall, una nuova sala da concerti virtuale a disposizione del pubblico di tutto il mondo, domani 7 giugno alle 20.

«Ho sempre raccontato la quotidianità e la normalità ma questa non è la normalità». Marco Masini è netto: non scriverà canzoni su coronavirus e lockdown, tantomeno per cavalcare il momento. E al telefono con noi non nasconde speranze e preoccupazioni, in quest’anno che è il trentesimo della sua carriera. Che era partito più che bene, con la sua buona performance a Sanremo e l’album "Masini +1 30th Anniversary", comprendente l’ottima reinterpretazione di "T’innamorerai "assieme a Francesco Renga, recentemente rilanciata in un singolo che sta spopolando in radio.

Ridimensionata ma non cancellata. La 40esima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina prende finalmente il via, nel rispetto delle misure di sicurezza per l’emergenza Coronavirus, grazie al sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Intesa Sanpaolo e Leggiero Foundation.

Dalla Torre al cielo. A Lucca, in tempo di lockdown, il concerto del 1° maggio si fa sulla Torre Guinigi, dalle 18 alle 20. Musica e arte di speranza: in diretta su NoiTv e sui social di Start- Open you eyes, che lo organizza con il Comune di Lucca e la Fondazione Banca del Monte di Lucca, andrà in onda in diretta la selezione musicale di Federico De Robertis e l’installazione artistica di Moneyless.

I professori della Scuola di musica Verdi hanno da subito messo a disposizione la loro professionalità al fine di garantire agli allievi la continuità didattica e restando in contatto con loro quanto più possibile. Attraverso le lezioni a distanza, la quasi totalità delle classi sta proseguendo il programma dell'anno scolastico e nonostante queste nuove forme di relazione, emergono dati davvero confortanti: molti docenti stanno cogliendo questa opportunità per sperimentare nuove forme di insegnamento che siano stimolanti e gli allievi vivono la musica con una maggiore responsabilizzazione e un più intenso coinvolgimento delle loro famiglie. 

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, considerata la proroga fino al 3 maggio delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 disposta dal Dpcm 10 aprile 2020 e in attesa delle successive disposizioni, annuncia intanto che gli spettacoli iniziali della programmazione dell’LXXXIII Festival del Maggio Musicale Fiorentino non si terranno secondo il calendario atteso.

Ci si può sentire #unitiadistanza anche grazie alla radio. Dal 18 aprile ogni sabato dalle 17 alle 18 torna, in un modo tutto nuovo, ‘Radio Libera Tutti’, il programma di InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, all’interno dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. InBlu Radio si può ascoltare in FM, sul DAB, scaricando la App gratuita e dal sito www.radioinblu.it che integra e rilancia i contenuti trasmessi.

Un concerto-evento rimasto scolpito nella memoria di tanti appassionati che dieci anni fa – 30 marzo 2010 – vide protagonista il compianto pianista italo-francese Aldo Ciccolini, solista dell’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta, in una serata tutta dedicata a Mozart. Potremo rivederlo sabato 18 e domenica 19 aprile (ore 18) sulla pagina Facebook dell’Orchestra da Camera Fiorentina (www.facebook.com/orchestrafiorentina ), nell’ambito dell’iniziativa #IOSUONODACASA, in attesa della nuova stagione dell’Orchestra.

Non riescono a stare con le mani in mano e, soprattutto, non riescono a tenere silenziosi i propri strumenti musicali e le proprie voci. Sono i musicisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo che, insieme a Officine della Cultura, hanno deciso di esibirsi in una speciale canzone “da casa” dedicata a tutti coloro che da casa, ma soprattutto dai propri luoghi di lavoro, con le preoccupazioni connesse a questo stato globale di crisi sanitaria ed economica, sono impegnati nel raggiungimento di un molteplice e condiviso obiettivo: riacquistare la serenità, tornare ad incontrarsi, a tenersi per mano, a raccontarsi gli uni con gli altri, ad immaginare un futuro.