Musica

Ultimi contenuti per il percorso 'Musica'

Dal 15 al 23 febbraio 2020 si terrà a Pontedera Festival Beethoven 250, dedicato all’anniversario della nascita del grande compositore, in collegamento ideale con quanto si svolgerà in tutte le capitali musicali del mondo. La rassegna è organizzata dall’Accademia Musicale Pontedera, dalla Fondazione Piaggio e con il patrocinio del Comune di Pontedera.

Prima di morire, Narciso Parigi ha potuto seguire il progetto musicale con cui Lorenzo Andreaggi ridà voce ai suoi più grandi successi. Una collaborazione nata da una lettera e una telefonata, diventata anche una bella amicizia: «Resteranno indelebili i bei momenti trascorsi con lui e sua moglie ad ascoltare aneddoti». Un cd con 17 brani: che vede la presenza di importanti musicisti, da Irene Grandi a Stefano Bollani

Sarà l’Orchestra Giovanile di Arezzo, composta dai giovani talenti della zona e diretta dal Maestro Roberto Pasquini, la protagonista del concerto «Maria, madre di dolore», dedicato alla musica che racconta il dolore della perdita e l’amore per la vita, in programma mercoledì 29 gennaio alle 21 all’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (via Vittorio Veneto, 19, Ar).

Una doppia trasferta per l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, chiamata a inaugurare la stagione del Teatro Grande di Brescia mercoledì 29 gennaio guidata da Riccardo Frizza e che domenica 2 febbraio sarà al Teatro Goldoni di Livorno diretta – per la prima volta – da Beatrice Venezi.

La sua voce ha cantato Firenze, da "Mattinata fiorentina" a "Firenze sogna". E allo stadio ogni domenica in tantissimi intonano insieme a lui l'inno della Fiorentina. Narciso Parigi è morto nella notte,a 92 anni, nella sua casa sulle colline fiorentine. Il suo ultimo progetto: un cd reaòlizzato insieme a un giovane fiorentino, Lorenzo Andreaggi: "Italia, America e ritorno" 

Uno dei più grandi direttori della scena mondiale, il maestro Riccardo Muti e una delle più premiate e acclamate orchestre del mondo, la Chicago Symphony Orchestra – di cui il Maestro è direttore principale – insieme sul palcoscenico del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino per il concerto straordinario in programma lunedì 20 gennaio con inizio alle ore 20, appuntamento tra i più attesi della stagione sinfonica. Quella al Maggio sarà una delle tre sole tappe italiane (le altre al San Carlo di Napoli e alla Scala di Milano) del tour europeo del maestro Muti e dell’orchestra che dirige dal 2010.

Il ricordo di Piero Farulli, violista per oltre trent’anni del celebre Quartetto Italiano e ideatore, fondatore e direttore della Scuola di Musica di Fiesole, attraverso autorevoli voci del mondo della musica classica e della cultura, a cento anni esatti dalla sua nascita, sarà celebrato con “Tanti Auguri, Maestro”, incontro e concerto che si terrà il 13 gennaio, a partire dalle 16, nel Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio (ingresso libero, fino a esaurimento posti).

Tornano anche quest’anno gli appuntamenti promossi dal Lyceum Club Internazionale di Firenze, storico club femminile fondato nel 1908. Oltre cinquanta eventi in programma nella nuova sede di Palazzo Adami Lami di Firenze, animeranno il capoluogo toscano da gennaio a dicembre 2020 con incontri e dibattiti su temi di attualità, concerti, mostre, presentazioni di libri. Le iniziative sono gratuite e aperte a tutta la cittadinanza.