Musica

Ultimi contenuti per il percorso 'Musica'

Sabato 7 giugno, alle 21.30, lo stadio fiorentino Artemio Franchi apre le porte, per la prima volta, alla danza. La compagnia Maggio Danza (che presto prenderà il nome di Firenze Danza by Mag.Da.), recentemente riportata in vita dalla società Mag.Da., presenta lo spettacolo Omaggio in viola, che avrà come ospite d’eccezione l’Étoile dell’Opéra di Parigi, Eleonora Abbagnato.

Due prime nazionali, oltre sessanta appuntamenti con il teatro di Gabriele Lavia, Lombardi-Tiezzi e Teatro Popolare d’Arte, con il jazz di Enrico Rava e Trilok Gurtu, con le voci di Ginevra di Marco e Anna Maria Castelli. E ancora tanta musica. Solo alcuni protagonisti di Estate al Bargello, nel magnifico Cortile del Bargello, dal 29 maggio al 21 settembre a Firenze.

Nuovi protagonisti e graditi ritorni. In ogni caso un programma di rilievo internazionale quello che segna la trentaquattresima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Ospiti, tra gli altri, i direttori Josè Luis Castillo, Mario Roncuzzi, Roman Revueltas e Vicente Arino Pellicer, il primo flauto dei Berliner Philharmoniker Andreas Blau, il “Paganini della tromba” Sergej Nakariakov, dall'Orchestra di Santa Cecilia l’oboe solista Francesco Di Rosa ed il primo corno Alessio Allegrini, la pianista russa Maria Meerovitch, i chitarristi Luigi Attademo e Josè Isidoro Ramos e altri nomi eccellenti.

Dalla classica al jazz, dai cantautori ai progetti speciali: è la nuova stagione Nem (Nuovi eventi musicali). Tra gli eventi il premio (25 giugno) alla violoncellista Natalia Gutman. Con la Community Nem a 14,90 si può assistere a tutti i concerti della stagione (9,90 per i vecchi abbonati).

Proseguono con maggio i concerti della cinquantunesima edizione della Sagra Musicale Lucchese, longeva quanto prestigiosa manifestazione diretta dal Maestro Luca Bacci e organizzata dal Comune di Lucca, dalla Provincia di Lucca e dall’Arcidiocesi di Lucca con il sostegno di  Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Regione Toscana e la sponsorizzazione tecnica di Oleificio Rocchi in suggestive location di Lucca e della sua provincia.

Il ciclo di incontri di Lectio Divina guidati dal cardinale Giuseppe Betori in Cattedrale (clicca qui per tutti gli appuntamenti precedenti) nei mercoledì di Quaresima si conclude oggi con un evento particolare che coincide con il primo egli appuntamenti della rassegna «O flos colende», che ormai da 18 anni vede, dalla primavera all’autunno, concerti di musica sacra sotto la cupola del Brunelleschi.

Imparare a cucinare un soufflé al gianduia, ascoltare buona musica e degustare ciò che si è preparato tra amici proprio come in un salotto: ecco quello che succederà al Tamerò per tre domeniche pomeriggio tra marzo e aprile alle 16,30. Una formula inedita che vuole unire il gusto alla musica e alla convivialità in un luogo speciale, nel cuore della Firenze più antica e genuina: il n. 11 r di Piazza Santo Spirito.

Appartiene all’Ordine dei Frati minori di Assisi, risiede alla Porziuncola, indossa gli stessi panni dei suoi confratelli, ma la voce no, quella è unica, che lo distingue da tutti gli altri. E proprio lui, il trentaquattrenne Alessandro Brustenghi, tenore, alias «La Voce di Assisi» dal titolo del suo primo cd, il prossimo 5 aprile terrà un concerto, molto atteso, al Teatro Verdi di Firenze. (video intervista)