Teatro

Ultimi contenuti per il percorso 'Teatro'

Un biglietto per il teatro a cinque euro. È l’opportunità che Fondazione Toscana Spettacolo onlus, creata dalla Regione nel 1989, riserva assieme a Unicoop Firenze ai giovani da diciotto a trenta anni. Un modo per fidelizzare chi già è motivato, ma soprattutto provare ad avvicinare chi dal teatro è ancora distante ma potrebbe diventare domani uno spettatore appassionato.

Praga, 29 ottobre 1787: il Teatro e la città intera sono protagonisti di un momento cruciale e indelebile nella storia della musica e della cultura: va in scena per la prima volta il Don Giovanni, un’opera rivoluzionaria dai suoni inauditi.

È dai primi decenni del Novecento che le sale parrocchiali svolgono un’azione fondamentale di promozione della cultura cinematografica e della cultura tout court nel nostro Paese. La ricerca promossa da Acec e condotta dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ricostruisce presenza e funzione attuale delle Sale della Comunità sul territorio nazionale. Il punto con don Adriano Bianchi, presidente dell'Acec.

Dopo molte traversie è finalmente al nastro di partenza la XIV edizione del Festival Internazionale del Teatro Romano, la manifestazione culturale volterrana che, quest’anno, a causa della mancanza di fondi, rischiava di non potersi tenere. All’appello di sostegno ha invece risposto con entusiasmo un gran numero di persone, le Aziende e gli Enti del territorio e non, gli uomini e le donne di teatro.

L'opera principale è «Il martirio del pastore» che verrà rappresentato in prima assoluta dal 14 al 20 luglio prossimi. Ma si inserisce in un percorso teatrale: la settantesima edizione della «Festa del Teatro» propone quest’anno una serie di spettacoli che gravitano attorno al tema della «fede», analizzata da diverse angolature e approfondita attraverso l’incontro e il confronto con alcuni «testimoni» di ieri e di oggi.