Calcio

Ultimi contenuti per il percorso 'Calcio'

“Albertosi, Burgnich, Facchetti, Bertini, Rosato (91’ Poletti), Cera, Domenghini, Mazzola (46’ Rivera), Boninsegna, De Sisti, Riva”. Chiunque incontrerete oggi, di 60 anni o più, ma anche meno se siete più fortunati, saprebbe recitarvi questa formazione a memoria, come un mantra.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha cercato di spengere le polemiche sullo stadio: "Anche io sto con Rocco, fin dal primo giorno al Franchi insieme a lui". Nardella ha rilanciato la ristrutturazione dello stadio Comunale, con riqualificazione di tutta l’area di Campo di Marte. Ecco il commento di Marcello Mancini, giornalista e autore (con Mario Lancisi) del libro "La fiorentina è molto più che una bistecca"

“Clericus cup “non solo come momento di divertimento e sana competizione” ma anche “come momento di formazione pastorale” dal momento che lo sport “è uno strumento unico di incontro, può aiutare a formare i giovani nella virtù; può essere insomma mezzo di educazione, evangelizzazione e santificazione”. Non ha dubbi Santiago Perez de Camino, responsabile dell’Ufficio chiesa e sport del Dicastero laici, famiglia e vita. 

Il Museo del Calcio a Firenze ha da poco esposto il gagliardetto della Federazione calcistica della Bosnia ed Erzegovina, autografato dal Ct Mancini: è il ricordo della vittoria per 3-0 ottenuta dall’Italia contro la Bosnia, a Zenica, lo scorso 15 novembre - nella gara di qualificazione ad Euro 2020 – e che ha sancito il record di vittorie consecutive azzurre, dieci.

Ieri mattina, alle 9, il Papa ha ricevuto in udienza la Nazionale italiana di calcio e i dirigenti della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Era presente la presidente dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù, Mariella Enoc. Lo ha riferito ai giornalisti il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni.