Olimpiadi

Ultimi contenuti per il percorso 'Olimpiadi'

Iniziano il 5 agosto i Giochi olimpici 2016, a Rio de Janeiro. La vigilia è stata avvelenata dalle notizie sul doping degli atleti russi. Ma adesso è tempo di metter da parte le polemiche e parlare solo di sport. Ecco gli atleti italiani in cerca di medaglie, tra i quali anche diversi toscani.

Ad oggi sono 30 gli atleti e paratleti toscani qualificati per partecipare ai Giochi olimpici e paralimpici di Rio de Janeiro 2016. I Giochi olimpici prenderanno il via il 5 agosto e le Paralimpiadi il 7 settembre. La Toscana, in quanto a numero di partecipanti, è la terza regione dopo Lombardia e Lazio. Gli auguri dell'assessore regionale allo sport Stefania Saccardi.

I Giochi Olimpici si svolgeranno dal 5 al 21 agosto, poi dal 7 al 18 settembre le Paraolimpiadi per gli sportivi con disabilità. Previsti 3 miliardi di persone che seguiranno in tv. Attesi 10 mila atleti e circa 300mila visitatori. A Rio de Janeiro ancora ritardi nella costruzione delle infrastrutture e paure per la sicurezza, sullo sfondo di una grave crisi politica ed economica. Le iniziative della Chiesa brasiliana.

Quello sportivo è un linguaggio universale, che supera confini, lingue, razze, religioni e ideologie; possiede la capacità di unire le persone, favorendo il dialogo e l'accoglienza. Lo ha ribadito Papa Francesco nel discorso agli esponenti dei Comitati Olimpici europei. Il Papa ha sottolineato il legame tra la Chiesa e lo sport per promuovere i sani valori umani, nel segno della fratellanza universale, come dicono i cinque anelli intrecciati che sono simbolo del Comitato Olimpico. Papa Francesco ha poi messo in guardia dal far entrare i parametri economici o la vittoria come unico mezzo di valutazione dei risultati perché il vero sport è armonia, ma se prevale la ricerca smodata del denaro e del successo, si rompe