Tempo libero

Ultimi contenuti per il percorso 'Tempo libero'

Assicurando al progetto EndPolioNow nuovi fondi, ormai oltre 35.000 euro in tutta la serie di stagioni, Teatrotary si è concluso con tanto pubblico alla Sala Esse di Firenze e un messaggio di coraggio che vale ancor di più nel periodo di Coronavirus.

Talvolta l'effetto Oscar permette di recuperare opere precedenti mai distribuite e quindi di rendersi conto che quell'autore, in questo caso il sudcoreano Bong Joon-Ho, ha veramente dei numeri che potrebbero indurre a dedicargli un'attenzione particolare.

Quarto appuntamento con la nuova edizione del festival nazionale del teatro amatoriale, la rassegna organizzata dall'ASD «Il Fierale» che vede la partecipazione di compagnie provenienti da tutta Italia. Sabato 29 febbraio alle 21,15 arriva il nuovo spettacolo in concorso al Teatro dei Concordi, in attesa della serata di premiazioni di fine aprile. La commedia noir chiamata «Intrappolata» viene messa in scena dalla compagnia «Teatranti quanto basta», con un'atmosfera che ricorda i film di Alfred Hitchcok della remota provincia americana.

È una commedia romantica e travolgente quella raccontata in «Scusa sono in riunione, ti posso richiamare?», lo spettacolo con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta che esplora la vita di un gruppo di quarantenni di oggi, in programma giovedì 27 febbraio al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23 ore 21.00).

In partenza «Alice e il sindaco» di Nicolas Pariser potrebbe semplicemente essere considerato un omaggio a Eric Rohmer, autore di riferimento del regista, che con il suo «L'albero, il sindaco e la mediateca» sviò momentaneamente dal suo percorso tra storie di giovani per occuparsi (anche) di politica. Lì si trattava della Francia rurale della Vandea, mentre Pariser punta direttamente su una città metropolitana come Lione accantonando in parte le problematiche ecologiche e preferendo eleggere a tematica dominante quale possa essere il rifornimento intellettuale della politica, che a quanto pare non può muoversi semplicemente per forza d'inerzia.

Domenica 23 febbraio ad Anghiari è in programma la 52ª edizione del Carnevale della Gioventù. Un appuntamento da non perdere con la tradizionale sfilata dei carri allegorici (più numerosi degli ultimi anni) e dei gruppi mascherati, che partiranno come sempre verso alle ore 15 dal Campo alla Fiera per affrontare poi il classico giro all’interno del paese.