Terrorismo

Ultimi contenuti per il percorso 'Terrorismo'

«Orrore di fronte alla barbarie di cui gli uomini sono capaci». Ad esprimerlo al Sir oggi è monsignor Marc Stenger, vescovo di Troyes e presidente di Pax Christi Francia, di fronte alla decapitazione dell'ostaggio francese Hervé Pierre Gourdel avvenuta alla scadenza dell'ultimatum di 24 ore posto martedì dal gruppo terrorista legato ad al-Qaeda che chiedeva a Parigi di fermare i raid aerei in Iraq contro l‘Isis.

«Un messaggio all'Occidente per dire chiaramente che l'Egitto non è affatto sicuro e normalizzato»: così il portavoce dei vescovi egiziani, padre Rafiq Greiche, commenta al Sir l'attentato che ieri pomeriggio, sul versante egiziano del valico di Taba (Mar Rosso), al confine fra Egitto ed Israele, ha colpito un bus di turisti coreani, 5 dei quali hanno perso la vita e 29 sono rimasti feriti.

I Fratelli Musulmani egiziani hanno definito “orribile” l'attacco perpetrato ieri sera contro la chiesa copta ortodossa di Nostra Signora nel quartiere di Uarak al Hadra, nell'area metropolitana del Cairo, dove due uomini a volto coperto, sopraggiunti a bordo di una moto, hanno aggredito con raffiche di arma da fuoco i partecipanti a un matrimonio. Nel corso della notte, il numero delle vittime è salito a quattro morti (compreso un bambino di 9 anni) e 12 feriti.