Terzo settore

Ultimi contenuti per il percorso 'Terzo settore'

CSVnet, l’associazione nazionale dei centri di servizio per il volontariato, e Forum nazionale del Terzo settore, insieme alla Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, fanno il punto sull’importanza di una comunicazione efficace e puntuale per favorire l’attuazione della riforma del Terzo settore. 

In Toscana 5 mila associazioni del Terzo settore, sulle 15mila che operano in regione, sono a rischio sopravvivenza a causa del nuovo Decreto fiscale collegato alla legge di bilancio. L'articolo 5 del Decreto, nei commi da 15-bis a 15-quater, prevede infatti il passaggio dal 1 gennaio dall'attuale regime di esclusione Iva a un regime di esenzione per i servizi prestati e i beni ceduti dagli enti nei confronti dei propri soci.

Premi in denaro, finanziamenti a tasso zero, premi speciali e attività di formazione e supporto per l’accompagnamento e la realizzazione dei progetti per l’avvio di imprese sociali. Sono previsti nell’ambito del concorso “InvestiAMOsociale”, iniziativa nata dalla volontà di Fondazione Cassa di risparmio di Perugia e UniCredit, in collaborazione con Fondazione italiana Accenture, con Human foundation, Confcooperative Umbria, Legacoop Umbria, Cesvol Umbria e  il supporto scientifico di Aiccon. 

Le linee guida per i rapporti con la Pubblica amministrazione sono un passaggio fondamentale per la valorizzazione del Terzo settore: adesso si può collaborare al meglio con le istituzioni pubbliche”. Lo afferma Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale del Terzo settore, esprimendo soddisfazione per la firma del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando sul decreto di adozione delle linee guida sul rapporto tra pubbliche amministrazioni ed enti del Terzo settore, a seguito dell’intesa sancita nell’ultima seduta della Conferenza unificata.

“È stata l’occasione per rappresentare al presidente incaricato il contributo che il Terzo Settore sta dando nell’emergenza sociale ed economica che attraversa il Paese e le proposte per sprigionarne il potenziale nella fase di rilancio”. Lo ha affermato Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale Terzo Settore, che ieri a Roma ha incontrato il presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, impegnato nelle consultazioni per la formazione del nuovo governo.

Il giudizio che i cittadini della Toscana danno sul volontariato è molto favorevole: l’87,5% lo giudica molto positivo ed il 73% addirittura fondamentale. In crescita rispetto allo scorso anno anche la risposta di chi dichiara sia necessario aiutare chi ha bisogno. Sono alcuni degli aspetti che emergono dalla ricerca condotta dal Cesvot - Centro Servizi Volontariato Toscana in collaborazione con Sociometrica.