Terzo settore

Ultimi contenuti per il percorso 'Terzo settore'

“Il dialogo con il Governo degli ultimi giorni ha portato ad un primo importante risultato. Nel nuovo decreto Ristori infatti è stato istituito un nuovo fondo a sostegno delle organizzazioni di Terzo settore che non svolgono attività di impresa e quindi per le migliaia di associazioni che stanno incontrando grandi difficoltà dato il blocco delle attività determinato dai decreti sull’emergenza sanitaria”. È quanto annunciato dalla portavoce del Forum nazionale del Terzo settore, Claudia Fiaschi

Una nuova linea di ceramica per offrire un'opportunità di lavoro a persone con disabilità, un'esperienza di storytelling per ragazzi in difficoltà, il riuso degli scarti della ceramica per arredi urbani a Montelupo Fiorentino e un progetto che sfrutta l'arte per parlare alla comunità. Sono le quattro campagne di crowdfunding che nascono dall'incontro e dal confronto di giovani e realtà non profit.

Anche il Terzo Settore, che non svolge attività di impresa o attività commerciale, potrà accedere ai finanziamenti previsti dal Fondo di garanzia per le Pmi, secondo quanto prevede il testo del Decreto Agosto. “Attendiamo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, ma se confermata è davvero un’ottima notizia a testimonianza che le nostre sollecitazioni hanno trovato risposta” dichiara Claudia Fiaschi, portavoce nazionale del Forum del Terzo Settore.

Volontariato e no-profit al centro della seduta di mercoledì 3 giugno, della commissione Sanità del Consiglio regionale toscano, presieduta da Stefano Scaramelli. Il lavoro si è incentrato sulla proposta di legge della Giunta regionale “Norme di sostegno e promozione degli enti del Terzo settore”, che nasce dal coinvolgimento di tutti gli addetti ai lavori. Entro fine del mese la votazione finale in commissione

Soddisfazione da parte del Terzo settore per il decreto Rilancio, approvato ieri, mercoledì 13 maggio, dal Consiglio dei ministri. Previsti il rifinanziamento per 100 milioni di euro del fondo per le attività delle associazioni, un fondo specifico per aiutare nel post emergenza il Terzo settore del Mezzogiorno, ulteriori risorse per interventi di contrasto alla povertà educativa nelle Regioni del Sud.

L’estensione delle misure di sostegno previste per le imprese a tutti gli enti del Terzo settore, a partire dall’accesso agevolato al credito, una copertura finanziaria adeguata del fondo per gli acquisti dei dispositivi di protezione individuale e per attività di sanificazione, una copertura assicurativa ad hoc per i volontari. Sono alcuni degli interventi richiesti dal Forum del Terzo settore che il Governo si è impegnato a inserire nel prossimo provvedimento 

Sei organizzazioni no profit saranno affiancate a 18 giovani under 35 con un preciso obiettivo: costruire insieme dei nuovi progetti di innovazione nell’ambito del sociale. E’ lo scopo della seconda edizione del bando “Social Innovation Jam“ (Si-Jam) promosso da Fondazione CR Firenze con Siamosolidali, in collaborazione con Impact Hub Firenze.