Toscana

Ultimi contenuti per il percorso 'Toscana'

In questa situazione di grande emergenza sociale e di instabilità per tutti i settori produttivi, l'ambito culturale è particolarmente colpito dalla crisi. Gli appelli degli artisti, degli operatori e degli Assessori delle grandi città tendono a sottolineare che per non distruggere un tratto distintivo dell'Italia e una risorsa fondamentale del Paese occorra dichiarare lo "stato di crisi per l'intero settore culturale". All'appello si uniscono a gran voce le Compagnie di teatro e di danza della Regione Toscana, colonne portanti del sistema teatrale e vettori dell'identità artistica stessa della nostra regione nell'Italia e nel mondo.  Con la loro voce intendono riaffermare il loro ruolo, indispensabile alla diffusione della cultura e dello spettacolo dal vivo.

Il Teatro Comunale Antella, attingendo al suo prezioso archivio video, continua le dirette sulla sua pagina Facebook con due nuovi appuntamenti: i reading di Sandro Lombardi e David Riondino in “Un Paese da Nobel”, il progetto a cura di Riccardo Massai, con collage, testi e selezione video di Valentina Grazzini,prodotto da Archètipo, per raccontare scoperte e vite straordinarie. Dopo la proiezione, che non sarà visibile in streaming successivo, gli stessi attori saranno in collegamento per commentare e rispondere alle domande del pubblico.

Sono 406 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 15 i nuovi decessi. Contenuto l'aumento di ricoveri (+13) mentre si registra una diminuzione di 2 unità nelle terapie intensive. Sono 14.340 le persone in isolamento domiciliare

Nell’ambito della cooperazione tra Regione Toscana e Gruppo Enel, confermata nel 2018 con un protocollo d’intesa in materia di protezione civile che rafforzava la collaborazione tra i due soggetti nei casi di emergenza che avessero coinvolto il sistema elettrico e le strutture dell’azienda sul territorio toscano, E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha approvato una serie di misure a sostegno delle principali realtà impegnate, in questa emergenza COVID-19, nell’assistenza sanitaria e sociale di protezione civile.