Altopascio

Ultimi contenuti per il percorso 'Altopascio'

Chicchi, cioccolata, caramelle o calze già pronte. E, perché no, anche pensierini da abbinare ai dolciumi. Tutto questo può diventare la “Calza sospesa”, la nuova iniziativa dell’amministrazione D’Ambrosio, portata avanti con i gruppi Caritas di Altopascio, Spianate, Marginone e Badia Pozzeveri, che consente di far arrivare la Befana nella casa dei bambini e delle famiglie di Altopascio che hanno più bisogno, in questo momento di difficoltà.

Altopascio farà nuovamente parte del percorso della 1000Miglia 2020. Il prossimo sabato, 24 ottobre, infatti, la Freccia Rossa, la corsa più bella del mondo, passerà anche dalla cittadina del Tau - come già avvenne, per la prima volta nella storia altopascese, due anni fa - per poi attraversare il resto della Piana e raggiungere Lucca e poi a seguire Viareggio e la Versilia.

Torna il concerto della banda di Altopascio in piazza Ospitalieri.  E torna per festeggiare San Jacopo, patrono della cittadina del Tau. L’appuntamento è per venerdì 24 luglio, alle 21.15, nella storica piazza Ospitalieri, nel cuore del paese.

Un’occasione per star bene, per fare attività fisica all’aria aperta ma anche per socializzare, conoscere nuove persone e vivere il paese in modo diverso. Una palestra a cielo aperto, in un parco pubblico: è quella che è appena nata nel parco Caduti della Polizia di Stato, nel cuore di Altopascio, dove l’amministrazione D’Ambrosio ha installato una decina di attrezzi per l’attività fisica. Un percorso vita vero e proprio, che oltre a riqualificare un parco urbano frequentato dai cittadini, ha come obiettivo quello di animare e tenere vivi gli spazi pubblici e a far crescere in ogni altopascese il senso di appartenenza alla comunità.

Riparte a pieno regime, e in sicurezza, la Biblioteca comunale “A. Carrara” di Altopascio. Per utilizzare le postazioni di studio individuale o con il pc è necessario prenotarsi, così da evitare la presenza di troppe persone in contemporanea negli spazi della biblioteca. In particolare sono su prenotazione: una postazione PC collegata a internet per la navigazione on line all'ingresso della Biblioteca e quindici postazioni di studio individuale. 

Un gesto di solidarietà e di condivisione per i defunti di Altopascio e per i loro cari. È una piccola bella storia che arriva da Altopascio, dove gli amministratori comunali e il gruppo di minoranza della Lega hanno collaborato insieme per far arrivare nei quattro cimiteri comunali (Altopascio, Marginone, Spianate e Badia Pozzeveri) i fiori donati dalla società agricola cooperativa Flora Toscana di Pescia. 

L’Aquilone vola da te: si chiama così il progetto promosso dal Centro diurno anziani “L’Aquilone” insieme con il Comune di Altopascio, che l’amministrazione D’Ambrosio ha voluto sostenere per permettere agli operatori di far visita domiciliare, con tutte le misure precauzionali necessarie, agli ospiti del centro, per affrontare insieme questo momento e portare a ognuno di loro un po’ di allegria e compagnia.