Grosseto

Ultimi contenuti per il percorso 'Grosseto'

Cinquant’anni di sacerdozio. Mezzo secolo di vita speso nell’esercizio quotidiano del ministero, soprattutto tra i sofferenti, gli ammalati, i moribondi. È quanto si appresta a festeggiare p.Amedeo Ferretti, frate minore cappuccino, che questa domenica 18 aprile celebra, appunto, le sue “nozze d’oro” con Cristo e la sua Chiesa.

La comunità cristiana sta per entrare nel triduo santo, in cui si fa memoria della passione, morte e resurrezione di Cristo. E’ la seconda Pasqua che viviamo nella pandemia, ma a differenza dello scorso anno, c'è comunque la possibilità di partecipare in presenza alle celebrazioni. Essendo in zona rossa occorre avere con sé l’autocertificazione e recarsi nella chiesa più vicina alla propria residenza.

Nella solennità delle Palme, il vescovo Rodolfo Cetoloni ha presieduto la S.Messa delle 11 in cattedrale. In apertura di celebrazione, dopo l’ingresso solenne, si è fermato all'inizio della navata centrale da dove ha commemorato l’ingresso di Gesù a Gerusalemme e ha benedetto i rami di ulivo. Poi processionalmente ha raggiunto l'altare, che ha incensato senza baciarlo. Dopo la proclamazione del Passio secondo Marco ha pronunciato la sua omelia