Grosseto

Ultimi contenuti per il percorso 'Grosseto'

È uscito in questi giorni “Sei maremmano se dici”, il libro dedicato ai detti, ai proverbi alle parole e alle abitudini di chi vive in Maremma. Edito da IlGiunco.net e curato dal giornalista di Toscana Oggi Giacomo D'Onofrio, il libro nasce dall'esperienza della rubrica che ogni settimana, da ormai due anni, viene pubblicata sul quotidiano della Maremma. Il progetto grafico e la stampa sono stati curati da Toscana Oggi.

La parrocchia del SS.Crocifisso apre l’anno giubilare per il cinquantesimo dalla consacrazione della chiesa. Il rito, infatti, si tenne il 12 dicembre 1971. Per questo, domani sabato 12 dicembre, il parroco don Roberto Nelli, che in questa parrocchia appena eretta mosse i primi passi da sacerdote (aveva 23 anni) e vi è ritornato a settembre come suo nuovo pastore, annuncerà ufficialmente alla comunità l’apertura di questo anno, che conduce al cinquantesimo della dedicazione.

Inizio, attesa, vigilanza. Sono le parole che il vescovo Rodolfo ha consegnato ai giovani e a tutta la Diocesi di Grosseto nella Messa che ha aperto il tempo di Avvento. Nella fase in cui tutte le iniziative in presenza sono sospese, i giovani si sono dati appuntamento nella cattedrale di San Lorenzo per vivere con il Vescovo l'inizio del tempo che prepara al Natale.

“Si chiude definitivamente con una riabilitazione piena e totale dopo oltre sette anni di sofferenza, la vicenda giudiziaria di un nostro sacerdote, cui erano state mosse accuse gravi e infamanti”. Così il vescovo Rodolfo e il vicario generale don Paolo Gentili annunciano la conclusione del procedimento, sia in sede penale che nell’iter canonico, con cui si può finalmente scrivere la parola fine su questa dolorosissima vicenda personale ed ecclesiale.

L’amore può fare miracoli? Oh sì! D’altra parte i cristiani credono in un Dio che, per amore, ha fatto il miracolo più grande: è diventato uno di noi, uno come noi. Ed è per questo che, nell’edizione in cui la Settimana della Bellezza approfondisce il tema del dono, il linguaggio del teatro ci viene incontro con uno spettacolo che fa proprio al caso della manifestazione.