Grosseto

Ultimi contenuti per il percorso 'Grosseto'

Da pastore che ha a cuore la città che gli è stata affidata, mons. Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto, si dice «preoccupato» per i «segnali di indebolimento del tessuto sociale» che percepisce assieme ad «un senso di diffusa insicurezza e diffidenza verso l’altro». Per questo, scrive in una «lettera alla città e a chi si candida per governarla», che la politica «è importante come strumento nobile per servire il bene comune».

Il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, celebrerà all’ospedale cittadino Misericordia la Giornata del malato. Domani (11 febbraio) alle 10 il presule visiterà il Pronto Soccorso (adulti e pediatrico) e il terzo piano, mentre alle 16.30 presiederà la Messa del Malato nella cappella interna al nosocomio, alla presenza delle associazioni di volontariato, ammalati e familiari.

Il vescovo Rodolfo ha presieduto in Cattedrale la Messa della Notte e il Pontificale del giorno di Natale. Poi sul sagrato il saluto alla città e il lancio di caramelle con babbo Natale.  Alla mensa della Caritas sono stati accolti 56 poveri per il pranzo di Natale donato da un benefattore grossetano