Lucca

Ultimi contenuti per il percorso 'Lucca'

Sabato 15 e domenica 16 settembre nell’Auditorium San Romano a Lucca, si terranno le intense giornate conclusive dell’edizione 2018 del  Festival Economia e Spiritualità. In particolare sabato 15, nella sessione pomeridiana (inizio ore 15) si affronteranno temi quali “Un’economia a servizio dei poveri e del creato” (con l’Arcivescovo di Campobasso mons. Giancarlo Maria Begantini), e “Economia, Ecologia, Spiritualità profondo” (con il monaco buddhista Raffaello Losan Gompo). La domenica 16, nelle sessioni mattutine e pomeridiana verrà inoltre affrontata sotto vari aspetti l’enciclica di Papa Francesco Laudato Si’.

Lucca sul gradino più alto nelle competizioni per il XXXIV Campionato Italiano di Balestra antica da banco LITAB svoltosi proprio a Lucca in Piazza Napoleone, a vincere nella gara individuale su corniolo è Simona Stefani di Contrade San Paolino che riesce all'ultima tornata di tiri ad infilarsi nel centro del bersaglio poco prima dell'arrivo di un'altra freccia, quella del secondo classificato Giovanni Rubiu di Iglesias, che ha letteralmente frantumato la verretta vincitrice, ma grazie al puntale di ferro rimasto conficcato nel bersaglio è stato possibile decretare la lucchese come Prima et meliore. Terzo classificato Roberto Mescolini di Terra del Sole.

Terza edizione per il Festival Economia e Spiritualità che torna con una grande sfida: far dialogare finanza, ecologia e sostenibilità. In questo, l'apporto della spiritualità, elemento dell'umano, offrirà spunti e vie possibili di bene comune. Il Festival (a Lucca, Auditorium San Romano) prenderà il via lunedì 10 settembre alle 16.45 quando, dopo il saluto delle autorità e degli organizzatori, sarà la volta del primo dibattito tra: Carlo Cottarelli, Vincenzo Scotti e Niccolò Branca.

Sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 si terrà a Lucca per la prima volta in assoluto il Campionato Italiano di Balestra da banco fra le associazioni di rievocazione storica aderenti alla Lega Italiana Tiro Alla Balestra (LITAB). L’ultima volta che questo evento è passato in provincia di Lucca era il 2003 e fu fatto a Barga.

Un dj professionista come maestro, la musica che abbatte ogni barriera e tanta voglia di pensare al futuro. Ecco gli elementi che hanno decretato il successo del «Laboratorio di Djing», corso ideato e promosso, attraverso lo Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), da Odissea, la cooperativa sociale del gruppo Co&So, che dal 2007 si occupa di immigrazione.