Massa Carrara

Ultimi contenuti per il percorso 'Massa Carrara'

In provincia di Massa Carrara, terminata la fase dei primi interventi, e della conta dei danni, ora si guarda al futuro. Dopo le violente piogge che hanno di nuovo alluvionato ampie zone del territorio, ci sono argini da ripristinare, strade e ponti da riparare, frane da rimuovere e non solo nella fascia di costa ma anche in Lunigiana. Una prima valutazione parla di circa cinquanta milioni per rimettere le cose a posto.

Gli ottocento sfollati tornano nelle proprie abitazioni, via via che le case vengono ripulite. Da stamani sono stati completamente riattivati energia elettrica, acqua e gas. Ma attorno ad Albinia ci sono più di quattrocento casolari sparsi nella campagna e la situazione rimane dunque critica, viste anche le incerte previsioni meteorologiche

Roberto Trucchi, presidente delle Misericordie, è rimasto alluvionato ad Albinia: «Quella notte eravamo in 16 a casa mia che è al primo piano ed è rimasta all’asciutto, con quasi due metri di acqua che circondavano l’edificio. Ci sono famiglie che hanno perso tutto». Mentre continua l'opera dei confratelli nelle zone alluvionate della Maremma ma anche a Massa Carrara la Confederazione nazionale lancia una sottoscrizione a favore delle persone colpite da questa tragedia