Pisa

Ultimi contenuti per il percorso 'Pisa'

Da venerdì 18 a domenica 20 settembre 2020, il Museo delle Navi Antiche di Pisa apre le porte ai visitatori in collaborazione con la XI edizione di Fior di Città. Un programma di visite speciali in occasione dell’evento dedicato alla tutela della natura e alla cura del verde in ambito urbano, con riflessioni su natura e mondo green friendly promosso dall’Associazione Casa della Città Leopolda.

Presentate le linee guida del dossier di candidatura al titolo di Capitale italiana della cultura 2022. Il documento, intitolato “L’equilibrio delle contraddizioni”, è stato consegnato la settimana scorsa al Mibact. I dossier delle 28 città partecipanti saranno esaminati entro il prossimo 12 ottobre 2020 e selezionati 10 progetti finalisti. Il 12 novembre 2020, la Giuria raccomanderà al Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo la candidatura del Comune ritenuta più idonea a essere insignita del titolo di «Capitale italiana della cultura» per l’anno 2022.

Il teatro Verdi di Pisa presenta i nuovi spettacoli di prosa, musica e lirica per la prossima stagione e le principali novità gestionali, con il bando in corso per il nuovo direttore artistico e le modifiche statutarie che introducono la figura del direttore generale. Ad annunciarlo il sindaco di Pisa, Michele Conti, la presidente della Fondazione Teatro Verdi di Pisa, Patrizia Paoletti Tangheroni, il componente del cda della Fondazione, Giuseppe Mangano.

Novanta giorni, è il tempo per raggiungere un obiettivo importante: dotare i laboratori della Fondazione Stella Maris delle attrezzature per la diagnosi del Covid-19 con tecnologia molecolare rapida e altre necessarie misure anticontagio.  "Questo consentirà ai piccoli pazienti del nostro Istituto - spiegano i responsabili - l’accesso ai tamponi obbligatori per il ricovero. Tempi brucianti per una missione possibile, raccogliere i 200 mila euro necessari per centrare questi obiettivi".

Quest’anno si svolgerà anche a Pisa la “Giornata Nazionale del Trekking Urbano” il prossimo 31 ottobre. Lo ha stabilito la Giunta comunale che ha così aderito alla manifestazione nazionale, giunta alla diciassettesima edizione, di cui il Comune di Siena è  promotore. Il tema di quest’anno sarà “Com’è Green la mia città”.

Il 10 luglio del 1500 l’esercito fiorentino, insieme a quello francese, assediava Pisa ma, grazie alla strenua resistenza dei pisani, si arrese e abbandonò la città. Di quel momento storico restano ancora oggi evidenti tracce sulle Mura di Pisa, nel tratto tra Porta Calcesana e Torre alle Piagge. Per rievocare quei fatti, a 520 anni di distanza, venerdì 10 luglio, a partire dalle ore 18.30, sul camminamento in quota delle mura cittadine, i “Balestrieri di Porta San Marco” in costumi d’epoca accompagneranno i visitatori nel racconto di quei giorni basandosi sul libro “Onore e Gloria” dello storico pisano Mario Chiaverini.