Pisa

Ultimi contenuti per il percorso 'Pisa'

Un accordo nel nome dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie. E’ l’orizzonte disegnato dalla importante intesa triennale che oggi è stata sottoscritta oggi tra il Comune di Peccioli e l’IRCCS Fondazione Stella Maris per avviare un percorso di collaborazione che da un lato si traduce in iniziative a favore della comunità di Peccioli e della Valdera e dall’altro sostenga la Stella Maris nel percorso verso il nuovo ospedale che a breve sarà realizzato nell’area di Cisanello, a Pisa. A siglarla il Sindaco Renzo Macelloni e il Presidente della Fondazione Stella Maris, Giuliano Maffei.

Dopo il positivo inizio della stagione lirica con l’opera inaugurale «L’Empio Punito», il Teatro Verdi di Pisa si prepara alla apertura della stagione di prosa e danza. Primo spettacolo il 2 e 3 novembre «La Locandiera» di Carlo Goldoni con Amanda Sandrelli mentre il 9 novembre sarà in scena lo spettacolo di danza: «Cenere Cenerentola» della Compagnia Naturalis Labor del coreografo Luciano Padovani (9 novembre).

Per anni gruppi giovanili musicali cresciuti all’ombra del campanile si sono sfidati sui palchi e teatri di tutta la Toscana a colpi di chitarre e batterie grazie al concorso Campanile rock. Adesso la «sfida» si sposta ai fornelli. La San Ranieri srl ha infatti deciso di dar vita al concorso «Campanile chef» destinato ai cuochi cresciuti all’ombra dei campanili. Chiedendo, per questa iniziativa, la collaborazione di Toscana Oggi.

Da venerdì 30 agosto a domenica 2 settembre tre giorni di grandissima musica tra Pisa e Cascina per la 24a edizione del Festival Toscano di Musica Antica, uno dei più celebri e longevi di tutta Italia. Organizzato già dalla scorsa edizione in stretta collaborazione tra Auser Musici e il Teatro di Pisa, il festival è diretto dal Maestro Carlo Ipata e quest’anno sarà interamente a ingresso gratuito grazie al contributo di Fondazione Pisa, Regione Toscana e Comune di Cascina. Come di consueto, gli appuntamenti si articolano in un concerto pomeridiano alle 19 e uno serale alle 21.30, mentre le mattine sono dedicate alle visite guidate dei Musei cittadini.