Prato

Ultimi contenuti per il percorso 'Prato'

Il Teatro Politeama Pratese in questo periodo di emergenza dovuta al Coronavirus vuole tenere compagnia alle persone. Non lo può fare sul suo palco e allora ha deciso di entrare nelle case, virtualmente si intende. Lo fa attraverso la sua pagina Instagram, con una serie di dirette dove personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte, della cultura, della musica si raccontano. Parleranno di teatro, di curiosità legate alla loro carriera, dei loro progetti.

Il Centro odontoiatrico della Misericordia di Prato si mette a disposizione della sanità pubblica e della città offrendo il servizio di pronto soccorso gratuito in caso di problemi urgenti ai denti. La decisione, accolta con grande favore dall’Arciconfraternita, è dei medici e degli assistenti che lavorano negli ambulatori di via Galcianese. 

Un’altra iniziativa per la crescita del “Dopo di Noi” grazie a un Protocollo di intesa tra Regione, Società della Salute dell’area pratese, Collegi e Ordini professionali della provincia di Prato e Ordine dei notai dei distretti riuniti di Firenze, Prato e Pistoia, a sostegno delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare.

Nessuna riduzione di orario per l’Emporio della Solidarietà che in questi giorni di emergenza sanitaria dovuta al coronavirus è aperto e pronto come sempre ad accogliere gli utenti. Anche il supermercato solidale di via del Seminario come tutti gli esercizi che distribuiscono beni di prima necessità sta registrando un notevole afflusso di presenze.

Al teatro della Sala Banti si entra con un «Biglietto di pane». Domenica 1 marzo ore 16,30 a Montemurlo si ripete il fortunato format teatral – solidale, promosso dalla compagnia teatrale «I formaggini Guasti» in collaborazione con la Caritas Diocesana di Oste e l'associazione San Vincenzo De' Paoli e il patrocinio degli assessorati alla cultura e politiche sociali del Comune di Montemurlo.