Sesto Fiorentino

Ultimi contenuti per il percorso 'Sesto Fiorentino'

Inaugurata stamani a Sesto Fiorentino la nuova sede della clinica Villa Donatello, di proprietà del Gruppo Unipol.  La nuova struttura dispone di 8 sale operatorie, 128 posti letto, 32 ambulatori e attrezzature diagnostiche all’avanguardia. Il 10 novembre open day con oltre 200 visite gratuite per tutti coloro che vorranno prenotarsi.

Si è tenuta stamani a Roma la prima seduta della Conferenza dei servizi sull'ampliamento dell'aeroporto di Firenze-Peretola. Valutazioni opposte dai primi cittadini di Sesto e di Firenze. Per il primo (contrario) l'esito è tutt'altro che scontato e il percorso lungo. Per Nardella l'Enac ha smontato falsità enormi. Ottimista il governatore Rossi

In vista della Conferenza dei servizi convocata per il 7 settembre, il consiglio comunale di Firenze ha dato il via libera al masterplan dell'aeroporto di Peretola, con la nuova pista. Ma i sindaci di Prato, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Calenzano, Signa, Poggio a Caiano e Carmignano hanno firmato uan nota congiunta per marcare il loro dissenso. Le precisazioni di Enac: conferenza non pregiudica scelte politiche.

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha convocato la conferenze dei servizi per il 7 settembre in merito al piano di sviluppo aeroportuale dello scalo Amerigo Vespucci di Firenze. Ma il Sindaco di Prato, mette le mani avanti: «La conferenza è un fatto tecnico. La politica non invada il campo».

Il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, chiede al nuovo ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, e al ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, di bloccare la pista parallela dell'aeroporto di Peretola. Agli esponenti del governo 5 Stelle-Lega il primo cittadino si rivolge per sollecitare un incontro e per palesare la speranza di vedere finalmente accolte le proprie preoccupazioni circa l'impatto sul territorio dello sviluppo dello scalo fiorentino.

«Master Cas» (Cas è la sigla di Centro d'accoglienza straordinaria, cioè i centri che si occupano dell'accoglienza dei richiedenti asilo) è il titolo della singolare gara tra richiedenti asilo che richiama scherzosamente fin dal titolo il noto programma tv cult di sfida culinaria. L'appuntamento è per domani, sabato 26 maggio, dalle 18 alle 21 in p.zza Ginori a Sesto Fiorentino.