Sesto Fiorentino

Ultimi contenuti per il percorso 'Sesto Fiorentino'

Il Tar della Toscana annulla il decreto ministeriale del 2017 e gli atti collegati che certificano la compatibilità ambientale del master plan dell'aeroporto di Peretola presentato da Enac. Il piano che prevede la realizzazione della nuova pista parallela dello scalo fiorentino. I giudici amministrativi accolgono i ricorsi dei Comuni di Calenzano, Carmignano, Poggio a Caiano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa e Prato, oltre a quelli presentati dai comitati cittadini.

Ancora un rinvio (al 29 gennaio) per la conferenza dei servizi che ieri avrebbe dovuto dare il via libera alla nuova pista dell'aeroporto di Peretola. Ma il presidente della Regione, Enrico Rossi è ottimista: le due questioni rimaste in sospeso sono risolvibili in tempi brevi. Negativo il commento del Sindaco di Sesto Fiorentino (contrario al progetto), che se la prende con il ministro Toninelli.

Inaugurata stamani a Sesto Fiorentino la nuova sede della clinica Villa Donatello, di proprietà del Gruppo Unipol.  La nuova struttura dispone di 8 sale operatorie, 128 posti letto, 32 ambulatori e attrezzature diagnostiche all’avanguardia. Il 10 novembre open day con oltre 200 visite gratuite per tutti coloro che vorranno prenotarsi.

Si è tenuta stamani a Roma la prima seduta della Conferenza dei servizi sull'ampliamento dell'aeroporto di Firenze-Peretola. Valutazioni opposte dai primi cittadini di Sesto e di Firenze. Per il primo (contrario) l'esito è tutt'altro che scontato e il percorso lungo. Per Nardella l'Enac ha smontato falsità enormi. Ottimista il governatore Rossi

In vista della Conferenza dei servizi convocata per il 7 settembre, il consiglio comunale di Firenze ha dato il via libera al masterplan dell'aeroporto di Peretola, con la nuova pista. Ma i sindaci di Prato, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Calenzano, Signa, Poggio a Caiano e Carmignano hanno firmato uan nota congiunta per marcare il loro dissenso. Le precisazioni di Enac: conferenza non pregiudica scelte politiche.

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha convocato la conferenze dei servizi per il 7 settembre in merito al piano di sviluppo aeroportuale dello scalo Amerigo Vespucci di Firenze. Ma il Sindaco di Prato, mette le mani avanti: «La conferenza è un fatto tecnico. La politica non invada il campo».