Siena

Ultimi contenuti per il percorso 'Siena'

Una settimana residenziale per orientarsi al meglio nel grande e spesso intricato bosco degli studi universitari. Una sorta di bussola proposta, insieme, da Regione Toscana e Azienda per il Diritto allo Studio Universitario con le tre Università (Firenze, Pisa, Siena), le due Scuole Superiori (Normale, Sant'Anna), l'Università per Stranieri di Siena e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana.

Dal 6 aprile al 3 novembre apre al pubblico,nelle sale del Santa Maria della Scala in Siena, la prima rassegna «antologica» di Sergio Staino. Nell’esposizione, dall'emblematico titolo «Satira e Sogni», che evoca le due attitudini principali che hanno da sempre caratterizzato il lavoro dell'artista, si potranno ammirare gli acquarelli e le più recenti opere digitali che hanno reso Sergio Staino uno tra i maggiori protagonisti della satira in Italia.

Con l’arrivo della primavera, sabato 22 e domenica 23 marzo riaprono al pubblico, con visite guidate e su prenotazione, le stanze segrete del Palazzo Comunale. La riapertura di questi ambienti  permette ai visitatori di intraprendere un esclusivo viaggio nell’arte senese, alla scoperta di capolavori che normalmente non sono visibili  poiché collocati all’interno degli uffici comunali.

Il Duomo di Siena riapre la sua «Porta del Cielo». Dal primo marzo al 6 gennaio 2015 è possibile ammirare nuovamente la sommità dell’imponente fabbrica. Il percorso, aperto per la prima volta la scorsa primavera, ha permesso di accedere ad una serie di locali mai aperti al pubblico ed utilizzati solo dalle maestranze dirette dai grandi architetti che si sono avvicendati nei secoli.

Per Siena candidata a Capitale europea della cultura 2019 scende in campo anche Gianna Nannini, testimonial di pura razza contradaiola che grida «questo Palio è da vincere, la nostra Siena ha da essere Capitale». Un appello, lanciato stamani nella sede della Presidenza della Regione a Palazzo Strozzi Sacrati, e raccolto volentieri dal sindaco Bruno Valentini, accompagnato dal professor Pierluigi Sacco direttore di candidatura, insieme all'assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti e al presidente Enrico Rossi.

Un itinerario attraverso le opere di destinazione privata con soggetti mitologici, allegorici o di storia antica, visti come modello di virtù per le famiglie nobili senesi. È «Viaggio attraverso la pittura nella Pinacoteca Nazionale di Siena», in programma per venerdì 13 dicembre, alle 17.15 a Siena, alla Pinacoteca Nazionale di Via San Pietro.