Siena

Ultimi contenuti per il percorso 'Siena'

Sono stati presentati i risultati della Valutazione della qualità della ricerca delle università e degli enti di ricerca. Le università toscane si trovano in una posizione mediana per quanto riguarda la qualità della produzione scientifica, ma sono sopra la media per la probabile ripartizione dei finanziamenti che premierà i risultati complessivi.

Ci sono i presunti rapporti tra gli ex vertici di Mps e la politica al centro del nuovo fascicolo aperto dalla Procura di Siena che indaga sul Monte. Un fascicolo 'esplorativò, che non vedrebbe né indagati né ipotesi di reato, ma che, secondo fonti a conoscenza dell'inchiesta, raccoglierebbe tutto il materiale attinente, appunto, alle relazioni, con la politica. In particolare, ci sarebbero alcuni “stralci tecnici” derivanti, soprattutto, dall'inchiesta sull'acquisizione di Antonveneta, chiusa lo scorso 30 luglio. 

Nella sua ultima seduta del mandato 2009-2013 la Deputazione Generale uscente, come previsto dallo statuto, ha nominato oggi, in base alle designazioni pervenute, la nuova Deputazione Generale della Fondazione Monte dei Paschi di Siena che resterà in carica per quattro anni, fino al 2017.

Sono 11 complessivamente gli indagati dalla procura di Siena nell'ambito dell'inchiesta di banca Antonveneta, chiusa ieri. In questo momento, sono in corso le notifiche degli avvisi di conclusione indagine.

In arrivo 560 mila euro da Telethon per la ricerca scientifica in Toscana: dopo la valutazione da parte della Commissione medico scientifica della Fondazione, tra i progetti finanziati ci sono anche quelli di Gian Michele Ratto dell’Istituto di Nanoscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa, quelli di Leonardo Sacconi e Corrado Poggesi dell’Università di Firenze e quelli Vincenzo Sorrentino e Laura Bianchi dell’Università di Siena. Salgono così a 13,4 milioni di euro i fondi totali stanziati ad oggi da Telethon nella regione.

È uscito in questi giorni per l’editore Cantagalli il primo «instant book» dedicato alle vicende economiche e giudiziarie del terzo polo bancario nazionale a poco più di un anno dal «mercoledì nero», quel 9 maggio 2012, quando i finanzieri perquisirono le sedi dell’Istituto senese. Ne parliamo con uno degli autori, Alberto Ferrarese, giornalista dell’agenzia Asca.

Con un ampio cartellone ideato dal direttore artistico Aldo Bennici, martedì 9 luglio si inaugura la 70ª Settimana Musicale Senese. In programma fino a giovedì 18 luglio, anche quest’anno la Settimana propone rarità, prime esecuzioni, il recupero del repertorio barocco e un’attenzione rivolta alla musica dei nostri giorni, affidate come sempre ad artisti e musicisti di fama internazionale, che segnano l’importante traguardo dell’edizione n. 70 di uno dei principali festival italiani.