Augusto Paolo Lojudice

Ultimi contenuti per il percorso 'Augusto Paolo Lojudice'

“Il vescovo eletto Giovanni Roncari farà il suo ingresso ufficiale nella sua nuova Diocesi nel pomeriggio-sera di lunedì 9 agosto, quando la città e la Chiesa di Grosseto saranno già pienamente dentro il clima di festa per il patrono san Lorenzo”. Ad annunciarlo è il vescovo Rodolfo, amministratore apostolico della diocesi di Grosseto.

Questa mattina il Cardinale Augusto Paolo Lojudice, Arcivescovo di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino, accompagnato da Don Enrico Grassini, Direttore dell’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici dell’Arcidiocesi di Siena-Colle di Val d’Elsa-Montalcino, ha consegnato alla dott.ssa Maria Serlupi Crescenzi, responsabile Direttore Lavori Musei Vaticani, il reliquiario di San Galgano, che verrà sottoposto a un intervento di restauro della durata di almeno sei mesi.

In occasione della prossima Giornata mondiale del Rifugiato (20 giugno), domani, venerdì, 18 giugno 2021, alle ore 18 nel giardino della Basilica di San Saba all'Aventino a Roma, il card. Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino interverrà al colloquio sulle migrazioni: "Rifugiati: riscopriamo il volto dell'ospitalità" promosso dal Centro Astalli, servizio dei Gesuiti per i rifugiati-JRS.

Domani, sabato 12 giugno, alle ore 19,45, presso l’ex-convento delle Clarisse, in Via Mascagni, 40 a Siena, il cardinale Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena-Colle di Val d’Elsa-Montalcino, saluterà una rappresentanza degli studenti dell’Istituto superiore “E.S. Piccolomini” di Siena che partiranno per i campi di volontariato a Capo Rizzuto con l’associazione Terre Joniche-Libera e l’Associazione Agorà Kroton (13-19 e 20-26 giugno), a Vescovado di Murlo (27 giugno-2 luglio) con l’Associazione Possibility e a Favara-Agrigento (3-10 luglio) con la Comunità Miriam.

"La Pasqua sta lì a dirci che mai, alla fine, prevarranno veramente le oscurità dell’uomo e le sue negatività, e nemmeno le più gravi calamità: perché l’essere umano dispone di grandi risorse, può arrivare alle più grandi scoperte, è capace di cambiamenti, di redenzione". Lo scrive il cardinale Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo Metropolita di Siena - Colle di Val d'Elsa – Montalcino, in un messaggio per i lettori di Toscana Oggi

«Riservare una speciale attenzione alle persone malate e a coloro che le assistono, sia nei luoghi deputati alla cura sia in seno alle famiglie e alle comunità». È il messaggio diffuso da Papa Francesco in occasione della 29esima edizione della Giornata mondiale del Malato che si celebra giovedì 11 febbraio.

Come un fulmine a ciel sereno così l’arcivescovo Augusto Paolo ha appreso di essere stato creato cardinale. Una domenica come le altre tra i molteplici impegni pastorali ha cambiato colore quando l’arcivescovo è stato avvertito da chi in Palazzo stava seguendo la consueta preghiera dell’Angelus del Papa: “Eminenza...ti hanno fatto cardinale!”.