Betori

Ultimi contenuti per il percorso 'Betori'

Entra nel vivo nella diocesi di Firenze il Cammino Sinodale della Chiesa Italiana e la preparazione al prossimo sinodo dei vescovi. L'Arcivescovo, card. Giuseppe Betori ha scritto una lettera ai pastori e fedeli delle comunità ecclesiali fiorentine per esortare tutti a lasciarsi coinvolgere in questa avventura ecclesiale. Nella lettera l'Arcivescovo annuncia anche un incontro on-line sabato 29 gennaio, rivolto a tutti, per chiarire ogni aspetto del Cammino.

«L'invito a coinvolgersi nel Cammino sinodale è rivolto a tutti. Non si tratta di un'attività rivolta a pochi specialisti della vita pastorale, ma di un'attitudine richiesta a tutti i fedeli di porsi all'ascolto reciproco, nella Chiesa e al di fuori di essa, per cogliere, alla luce della voce dello Spirito, le strade che Dio indica per un autentico annuncio del Vangelo oggi». Lo scrive il Cardinale Giuseppe Betori in una lettera «Ai pastori e fedeli delle comunità ecclesiali fiorentine». Il 29 gennaio un incontro online aperto a tutti.

"Occorre reagire a un clima di rassegnazione, di sfiducia, perfino di angoscia che si sta insinuando nella cultura diffusa e lasciarsi guidare dalla speranza". Sono le parole del cardinale Giuseppe Betori in cattedrale nel tradizionale "Te Deum" di ringraziamento per l'anno trascorso, con un appello a vaccinarsi "come atto di amore verso gli altri, oltre che di oggettiva difesa dalle conseguenze più gravi per la salute personale".

Nella lettera in cui invita i bambini a partecipare alla XX edizione di Capannucce in Città – la rassegna che premia chi realizza il presepe – l’Arcivescovo di Firenze Card. Giuseppe Betori parla di accoglienza, pace e fratellanza e cita grandi figure fiorentine come Giorgio La Pira e Elia Dalla Costa quali esempi da seguire perché anche “il  Mediterraneo torni ad essere frontiera di pace”.